Sab 7 Ottobre @ B.O House |LIVE| Runaway Totem + Disseminazione dei Corpi

Sabato 7 Ottobre 2017 tornano i concerti presso la sede di Radioblackout in via Cecchi 21/A.

La serata vivrà di due momenti distinti.

Dalle ore 20.30 la Perfomance ” Disseminazione dei Corpi” a cura dei Crac Autoproduzioni Sotterrane.
Un episodio musicale-rumoristo-visivo-teatrale di circa 35′ minuti che affronterà il periodo 1917-1977, con sconfinamenti fino ai giorni nostri ispirato a due compagni attivi tra gli anni 60/70 nella nostra città. Con particolari riferimenti alla teoria della disseminazione del corpo nell’arte e nella storia sotenuta da Antonio Caronia (già dirigente della sinistra extra-parlamentare,in seguito approdato alla fantascienza e all’Autonomia Operaia) e alla concezione culturale “militante” dell’importanza della retroguardia di Sandro Lenite esponente di punta dei Vichinghi di Architettura nel 1968.


Dalle ore 22.30 il concerto dei Runaway Totem band che è considerata una delle più importanti espressioni di progressive-rock italiano degli anni ’90, dove troviamo alla voce Raffaello Regoli allievo del grande Demetrio Stratos.
RUNAWAY TOTEM ha iniziato la https://www.youtube.com/watch?v=GlB4uErI3A0sua Opera nel 1988 a Riva del Garda (Italia), a seguito di un preciso progetto di ROBERTO GOTTARDI . Gli Elementi che compongono Runaway Totem hanno preso possesso nel corso del tempo di differenti persone. E’ importante capire che il loro avvicendarsi non è dato da vicissitudini umane, ma è frutto della volontà di Runaway Totem. Ogni Elemento, ogni accadimento, è funzionale all’obiettivo che Runaway Totem si è dato. Ecco quindi che quando un Elemento se ne va, è perchè ha esaurito la sua funzione in quel luogo ed in quel tempo. L’Elemento torna quindi al suo luogo d’origine, mentre la persona che lo ha ospitato non può far altro che seguire questi eventi, allontanandosi così dal gruppo. La musica di Runaway Totem si dipana tra rock e jazz, tra sperimentazione e psichedelia, tra elettronica e avant-garde, tra Voci diplophoniche, Cori surreali e strumenti acustici creando una tavolozza di colori sonori che descrivono la società attuale.

PerfomanceDalle ore 22.30 il concerto dei Runaway Totem band che è considerata una delle più importanti espressioni di progressive-rock italiano degli anni ’90, dove troviamo alla voce Raffaello Regoli allievo del grande Demetrio Stratos.
RUNAWAY TOTEM ha iniziato la https://www.youtube.com/watch?v=GlB4uErI3A0sua Opera nel 1988 a Riva del Garda (Italia), a seguito di un preciso progetto di ROBERTO GOTTARDI . Gli Elementi che compongono Runaway Totem hanno preso possesso nel corso del tempo di differenti persone. E’ importante capire che il loro avvicendarsi non è dato da vicissitudini umane, ma è frutto della volontà di Runaway Totem. Ogni Elemento, ogni accadimento, è funzionale all’obiettivo che Runaway Totem si è dato. Ecco quindi che quando un Elemento se ne va, è perchè ha esaurito la sua funzione in quel luogo ed in quel tempo. L’Elemento torna quindi al suo luogo d’origine, mentre la persona che lo ha ospitato non può far altro che seguire questi eventi, allontanandosi così dal gruppo. La musica di Runaway Totem si dipana tra rock e jazz, tra sperimentazione e psichedelia, tra elettronica e avant-garde, tra Voci diplophoniche, Cori surreali e strumenti acustici creando una tavolozza di colori sonori che descrivono la società attuale.

Potrebbe anche interessarti...