Kobane combatte e respinge l'attacco dell'Is

Kobane combatte e respinge l’attacco dell’Is

21 ore ago info
Questa mattina abbiamo parlato con Ferat della situazione a Kobane e nel vicino confine, dopo l'attacco dei daesh dei giorni socrsi che hanno provocato almeno 230 morti e moltissimi feriti. La città è…
Read More
21 ore agoKobane combatte e respinge l’attacco dell’Is
Grecia: quasi dentro o del tutto fuori?

Grecia: quasi dentro o del tutto fuori?

22 ore ago info
Dopo le interminabili riunioni degli ultimi giorni, i finti negoziati per stabilire le  "nuove" misure economiche che il governo greco dovrebbe adottare, sembrano definitivamente saltati. In questo…
Read More
22 ore agoGrecia: quasi dentro o del tutto fuori?
Una giornata di lotta intorno al cantiere

Una giornata di lotta intorno al cantiere

22 ore ago info
Ieri in Val Susa c'è stata un'altra lunga giornata di lotta contro il mega progetto del TAV e il fortino del cantiere che occupa e devasta lo spazio della Maddalena e del parco archeologico. Lo scempi…
Read More
22 ore agoUna giornata di lotta intorno al cantiere
Il Burundi nella stretta repressiva pre-elettorale

Il Burundi nella stretta repressiva pre-elettorale

5 giorni ago info
Dalla fine di aprile almeno 70 persone sono rimaste uccise e 500 ferite tra gli oppositori del presidente Pierre Nkurunziza. La forte repressione non ferma le proteste, e anche domenica scorsa quattro…
Read More
5 giorni agoIl Burundi nella stretta repressiva pre-elettorale
Contro la buona scuola un'occasione mancata (per ora?)

Contro la buona scuola un’occasione mancata (per ora?)

5 giorni ago info
Giunti alla giornata in cui il governo sfida migliaia di studenti, insegnanti, famiglie e il buon senso con l'intento di imporre una riforma intollerabile, succube di criteri imprenditoriali e vessato…
Read More
5 giorni agoContro la buona scuola un’occasione mancata (per ora?)
da info

Kobane combatte e respinge l’attacco dell’Is

giugno 29, 2015 in Hot News da info

Questa mattina abbiamo parlato con Ferat della situazione a Kobane e nel vicino confine, dopo l’attacco dei daesh dei giorni socrsi che hanno provocato almeno 230 morti e moltissimi feriti. La città è tornata nuovamente sotto il controllo dei combattenti
leggi di più

da info

Grecia: quasi dentro o del tutto fuori?

giugno 29, 2015 in Hot News da info

Dopo le interminabili riunioni degli ultimi giorni, i finti negoziati per stabilire le  “nuove” misure economiche che il governo greco dovrebbe adottare, sembrano definitivamente saltati. In questo momento la Grecia sembra avvicinarsi ad una reale uscita dall’euro di fronte a
leggi di più

da info

Una giornata di lotta intorno al cantiere

giugno 29, 2015 in Hot News da info

Ieri in Val Susa c’è stata un’altra lunga giornata di lotta contro il mega progetto del TAV e il fortino del cantiere che occupa e devasta lo spazio della Maddalena e del parco archeologico. Lo scempio della Val Clarea resta
leggi di più

I Podcast di TuttiPazzi [Giugno 2015]

giugno 28, 2015 in Trasmissioni Informative, Trasmissioni Musicali, Tutti Pazzi da tuttipazzi

3 Giugno 2015.06.03 (2) Section 1 2015.06.03 (2) Section 2 2015.06.03 (2) Section 3 10 Giugno 2015.06.10 (2) Section 1 2015.06.10 (2) Section 2 2015.06.10 (2) Section 3 17 Giugno 2015.06.17 (2) Section 1 2015.06.17 (2) Section 2 2015.06.17 (2)
leggi di più

Processo Green Hill e considerazioni – Liberati da Expo e dai suoi “spettacolari sensi”: puntata del 23.06.15

giugno 26, 2015 in Liberation Front da liberationfront

Un martedì dedicato a due dirette. La prima con Luana, imputata con altre dodici persone nel processo Green Hill a seguito delle liberazioni di beagles avvenute ad aprile 2012, in merito all’udienza che si è tenuta il 16 giugno a
leggi di più

da info

Il Burundi nella stretta repressiva pre-elettorale

giugno 25, 2015 in Hot News da info

Dalla fine di aprile almeno 70 persone sono rimaste uccise e 500 ferite tra gli oppositori del presidente Pierre Nkurunziza. La forte repressione non ferma le proteste, e anche domenica scorsa quattro persone sono morte nella città di Ngozi, a
leggi di più

da info

Contro la buona scuola un’occasione mancata (per ora?)

giugno 25, 2015 in Hot News da info

Giunti alla giornata in cui il governo sfida migliaia di studenti, insegnanti, famiglie e il buon senso con l’intento di imporre una riforma intollerabile, succube di criteri imprenditoriali e vessatoria, sia nella forma che nei modi in cui viene calata dall’alto
leggi di più

I Podcast di TuttiPazzi [Maggio 2015]

giugno 25, 2015 in Trasmissioni Informative, Trasmissioni Musicali, Tutti Pazzi da tuttipazzi

6 Maggio – Lettera di Lucio, Francesco e Graziano dal carcere delle Vallette di Torino – “Teoria e pratica dell’insurrezione”: introduzione al dibattito con Alfredo Maria Bonanno all’Asilo occupato 2015.05.06 (2) Section 1 2015.05.06 (2) Section 2 13 Maggio –
leggi di più

da info

Grecia. Il tira e molla

giugno 23, 2015 in L'informazione di Blackout da info

Lunedì doveva essere il giorno decisivo. Nel weekend la gente ha vuotato le banche, la Grexit pareva l’esito scontato del lungo braccio di ferro tra UE e governo greco. Prima del default c’era un ultimo incontro, i cui esiti, per
leggi di più

da info

Profughi. Fronte dell’Est

giugno 23, 2015 in L'informazione di Blackout da info

Mentre tutti i riflettori dei media sono puntati sugli sbarchi nel sud Italia e sulla vergognosa situazione a Ventimiglia vi è un altro “fronte” aperto, in Friuli-Venezia Giulia. Qui finisce la rotta di terra di tanti profughi di guerra e
leggi di più

da info

Scuola. Il ricatto di Renzi

giugno 23, 2015 in L'informazione di Blackout da info

Il progetto “La buona scuola” di Renzi non solo non costituisce una novità ma si pone in piena continuità con le politiche di aziendalizzazione adottate da tutti i governi (sia di centro sinistra che di centro destra) che si sono
leggi di più

da info

Afganistan. Un pantano senza fine

giugno 23, 2015 in L'informazione di Blackout da info

Il tentativo di assalto al Parlamento afgano messo in atto da un commando facente capo ai Taleban è l’ennesima riprova della situazione di caos sistemico nel quale il paese asiatico vive da quasi trentasei anni. La pretesa pacificazione americana che
leggi di più