28 marzo 1998 - 2015. Due giorni per Sole e Baleno

28 marzo 1998 – 2015. Due giorni per Sole e Baleno

1 giorno ago info
Sabato 28 marzo cade il 17° anniversario del suicidio in carcere di Edoardo Massari detto Baleno, all'epoca accusato dal pm Laudi insieme a Sole e Silvano di una serie di sabotaggi all'Alta Velocità i…
Read More
1 giorno ago28 marzo 1998 – 2015. Due giorni per Sole e Baleno
Sentieri proletari: un secolo di escursioni antifasciste

Sentieri proletari: un secolo di escursioni antifasciste

1 giorno ago info
Domani viene presentato al Barocchio un libro che traccia la storia di un'associazione milanese ultracentenaria capace di risorgere sempre dalle sue ceneri per salire in vetta, ripercorrere sentieri r…
Read More
1 giorno agoSentieri proletari: un secolo di escursioni antifasciste
Free Fede! Arrestato a Francoforte, Federico resta detenuto.

Free Fede! Arrestato a Francoforte, Federico resta detenuto.

1 giorno ago info
Una settimana fa c'è stata una grande mobilitazione a Francoforte organizzato dai gruppi di Blockupy per contestare l'inaugurazione della nuova sede della Bce, simbolo dell'Europa dell'austerità e del…
Read More
1 giorno agoFree Fede! Arrestato a Francoforte, Federico resta detenuto.
No a opg, rems e psichiatria - sabato corteo a Reggio Emilia

No a opg, rems e psichiatria – sabato corteo a Reggio Emilia

1 giorno ago info
Sabato 28 marzo a Reggio Emilia varie reti antisichiatriche a livello nazionale promuovono un corteo per la chiusura degli opg (ospedali psichiatrici giudiziari), già prevista da anni e fissata, dopo…
Read More
1 giorno agoNo a opg, rems e psichiatria – sabato corteo a Reggio Emilia
Prescrizione. I tempi e le misure della giustizia di classe

Prescrizione. I tempi e le misure della giustizia di classe

2 giorni ago info
Disco verde della Camera al ddl che riforma l'istituto della prescrizione dei reati aumentando i tempi per l'accertamento dei reati di corruzione. Il provvedimento passa ora all'esame del Senato. Il s…
Read More
2 giorni agoPrescrizione. I tempi e le misure della giustizia di classe

Radio Blackout 105.250 FM

Dal settembre 1992 facciamo Radio Blackout. Non siamo stati sempre gli stessi, alcuni di noi sono arrivati nel corso di questi anni, altri se ne sono andati. Ma qualcuno c’è sempre stato dietro questi microfoni, perché qualcuno ha sempre ritenuto che una radio come questa fosse utile o interessante o divertente, e ognuno ha portato i suoi gusti musicali, o i suoi interessi culturali e sociali, o una particolare competenza tecnica. Ora ci siamo noi, sentirete cosa riusciamo a fare. Abbiamo deciso di cominciare raccontandovi qualcosa sulla nostra STORIA, sull’INFORMAZIONE, sui nostri DEEJAY, sul FINANZIAMENTO, sulla FESTA, sulla REDAZIONE e su tutto ciò che facciamo per migliorare la radio. Che non ospitiamo pubblicità chi ci ascolta lo sa già, nessun programma è mai stato interrotto per pubblicizzare rosticcerie, parrucchieri o pompe funebri. Forse non tutti sanno che nessuno di noi è mai stato pagato. Siamo contro l’attuale società fondata sulla divisione in classi, sul lavoro salariato, sull’oppressione di genere, sul profitto, sul carcere, sulla guerra e su altre cose orribili ma su questo punto, invece di usare tante parole difficili e noiose, la cosa migliore è che ci ascoltiate sui 105.250 FM.