Dalla Cisgiordania, la resistenza non si ferma.
Dalla Cisgiordania, la resistenza si estende
Posted 6 ore ago

Palestina, notte di rivolta nella west bank, a Gaza mattinata di bombe e resistenza
La notte appena trascorsa potrebbe segnare un momento di svolta nello scenario mediorientale. Non si vedevano cortei così dalla seconda intifada, quella del 2000, commentano le tv…

Dalla Cisgiordania, la resistenza si estende
Ikea, un fine settimana di solidarietà contro i licenziamenti
Ikea, weekend di lotta contro i licenziamenti
Posted 6 ore ago

 

La lotta dei lavoratori Ikea è la lotta di tutte e tutti
Parte così l'appello per un weekend di mobilitazione nazionale a sostengo dei 24 facchini dello stabilimento Ikea di Piacenza, licenziati senza preavviso, dopo che avevano osato formare il sindacato…

Ikea, weekend di lotta contro i licenziamenti
Una notte Notav per i folletti della Clarea
Una notte Notav per i folletti della Clarea
Posted 6 ore ago

NoTav, alla passeggiata notturne, divieti violati, cantiere circondato e lavori interroti. Ancora un'altra iniziativa quella di questa sera che si va ad inserire nel denso programma dell'estate di lotta NoTav. Questa sera infatti, centinaia di NoTav si sono dati appuntamento…

Una notte Notav per i folletti della Clarea
Gela. Vite tagliate
Gela. Vite tagliate
Posted 1 giorno ago

Domenica scorsa alla stazione di Bruzolo in Bassa Val Susa un folto gruppo di No Tav, provenienti dal presidio, hanno allungato le loro bandiere sui binari. Quando la notizia è arrivata ai responsabili della linea il TGV è stato fermato…

Gela. Vite tagliate
Marcia No Tav. Il giorno di Susa
Marcia No Tav. Il giorno di Susa
Posted 1 giorno ago

21 luglio. La marcia No Tav raggiunge Susa, passando per Foresto, dove a fianco dei sindaci che ribadiscono la contrarietà all’opera, mentre la maggior parte dei marciatori ascolta Luca Giunti, che illustra il progetto nell’area. Nel pomeriggio la marcia raggiunge…

Marcia No Tav. Il giorno di Susa
Brucia, brucia! la rivolta distrugge il cie di Torino da dentro
Brucia, brucia! la rivolta smantella il cie di Torino dall’interno
Posted 1 giorno ago

 

Il lento sgretolarsi dell'impianto coercitivo dei Cie italiani aggiunge quotidiani tasselli. Questa settimana si è inaugurata lunedì con una prima rivolta nel centro di identificazione e espulsione torinese che ha distrutto l'area verde, coinvolgendo così l'organizzazione delle altre, in buona…

Brucia, brucia! la rivolta smantella il cie di Torino dall’interno
PreviousNext

Radio Blackout 105.250 FM

Dal settembre 1992 facciamo Radio Blackout. Non siamo stati sempre gli stessi, alcuni di noi sono arrivati nel corso di questi anni, altri se ne sono andati. Ma qualcuno c’è sempre stato dietro questi microfoni, perché qualcuno ha sempre ritenuto che una radio come questa fosse utile o interessante o divertente, e ognuno ha portato i suoi gusti musicali, o i suoi interessi culturali e sociali, o una particolare competenza tecnica. Ora ci siamo noi, sentirete cosa riusciamo a fare. Abbiamo deciso di cominciare raccontandovi qualcosa sulla nostra STORIA, sull’INFORMAZIONE, sui nostri DEEJAY, sul FINANZIAMENTO, sulla FESTA, sulla REDAZIONE e su tutto ciò che facciamo per migliorare la radio. Che non ospitiamo pubblicità chi ci ascolta lo sa già, nessun programma è mai stato interrotto per pubblicizzare rosticcerie, parrucchieri o pompe funebri. Forse non tutti sanno che nessuno di noi è mai stato pagato. Siamo contro l’attuale società fondata sulla divisione in classi, sul lavoro salariato, sull’oppressione di genere, sul profitto, sul carcere, sulla guerra e su altre cose orribili ma su questo punto, invece di usare tante parole difficili e noiose, la cosa migliore è che ci ascoltiate sui 105.250 FM.