Una frana di paese

Una frana di paese

4 ore ago info
Ogni anno, spesso più volte all'anno, ci troviamo di fronte a immagini di disastri e devastazioni provocati dalle piogge. Nelle ultime settimane abbiamo visto sott'acqua Genova, Massa, Carrara e diver…
Read More
4 ore agoUna frana di paese
Milano resiste, la lotta agli sfratti non si arresta

Milano resiste, la lotta agli sfratti non si arresta

5 ore ago info
Continuano gli sgomberi a Milano, l'ultimo stamattina in via Ciriè, zona Niguarda, ma continua anche la resistenza dei movimenti antisfratto e degli inquilini delle occupazioni abitative. Dopo i vi…
Read More
5 ore agoMilano resiste, la lotta agli sfratti non si arresta
L'amianto uccide anche in cassazione

L’amianto uccide anche in cassazione

4 giorni ago info
Un nuovo atto della commedia della Giustizia dei padroni ha calato il sipario in modo brutale e offensivo sulla vicenda giudiziaria dell'Eternit, sancendo l'impunità dei padroni e declassificando le m…
Read More
4 giorni agoL’amianto uccide anche in cassazione
Presentazione del comitato di zona Torino sud

Presentazione del comitato di zona Torino sud

4 giorni ago info
Ieri nella "Casa del parco", sita nel parco Colonnetti in via Artom, periferia sud di Torino, c'è stata la festa di presentazione del comitato di zona Torino Sud, che recentemente si è "trasferito" da…
Read More
4 giorni agoPresentazione del comitato di zona Torino sud
Tor Sapienza. Discariche sociali

Tor Sapienza. Discariche sociali

5 giorni ago info
Tor Sapienza è una periferia romana come tante. Le case di via Morandi sono l’angolo più bigio del quartiere: grossi casermoni dove c’è poco e nulla, dove ogni angolo vuoto è stato occupato da chi ne…
Read More
5 giorni agoTor Sapienza. Discariche sociali

Radio Blackout 105.250 FM

Dal settembre 1992 facciamo Radio Blackout. Non siamo stati sempre gli stessi, alcuni di noi sono arrivati nel corso di questi anni, altri se ne sono andati. Ma qualcuno c’è sempre stato dietro questi microfoni, perché qualcuno ha sempre ritenuto che una radio come questa fosse utile o interessante o divertente, e ognuno ha portato i suoi gusti musicali, o i suoi interessi culturali e sociali, o una particolare competenza tecnica. Ora ci siamo noi, sentirete cosa riusciamo a fare. Abbiamo deciso di cominciare raccontandovi qualcosa sulla nostra STORIA, sull’INFORMAZIONE, sui nostri DEEJAY, sul FINANZIAMENTO, sulla FESTA, sulla REDAZIONE e su tutto ciò che facciamo per migliorare la radio. Che non ospitiamo pubblicità chi ci ascolta lo sa già, nessun programma è mai stato interrotto per pubblicizzare rosticcerie, parrucchieri o pompe funebri. Forse non tutti sanno che nessuno di noi è mai stato pagato. Siamo contro l’attuale società fondata sulla divisione in classi, sul lavoro salariato, sull’oppressione di genere, sul profitto, sul carcere, sulla guerra e su altre cose orribili ma su questo punto, invece di usare tante parole difficili e noiose, la cosa migliore è che ci ascoltiate sui 105.250 FM.