3-4-5-6 giugno: Blackout Fest!

Scritto dasu 24 Maggio 2010

Programma Blackout Fest

dal 3 al 6 giugno 2010 in Via Antonio Cecchi 21/a
Giovedì 3 giugno, ore 18:00

“Stato di emergenza”
Così come la guerra, ormai divenuta “permanente”, la crisi economica (e sociale) è diventata l’orizzonte quotidiano con cui fare i conti. Chi ci governa lo sa bene, e affina i suoi strumenti, legali e polizieschi, per affrontare la conflittualità sociale che inevitabilmente questo scenario porta con sé… Così lo “stato di emergenza” diventa la “norma”: i poveri diventano un’oscenità da rinchiudere, la solidarietà un fastidio da annientare, il dissenso un crimine da zittire…
Interventi:
– Avv. Vainer Burani (Reggio Emilia), Guerra permanente e criminalizzazione del dissenso
– Redazione di “Senza censura”, Piano carceri e dintorni…
– Avv. Claudio Novaro (Torino), “La potenza dei movimenti sociali, le strategie di governance del conflitto”

22,30

la compagnia teatrale L’interezza non è il mio forte

presenta

Non avevamo paura

Genova 2001. La notte del 21 luglio alla scuola diaz, un massacro istituzionale.

Venerdì 4 giugno

18,00 dibattito

DIFESA DELLA TERRA E LOTTA ALLE NOCIVITA’

La società fondata sul mito del progresso e sullo sviluppo senza limiti sta avviandosi verso un rovinoso fallimento e inquietanti interrogativi si fanno avanti nella coscienza collettiva:  che fare? Cosa succederà alle generazioni venture? Che forme prenderà il collasso del sistema?

Prof. Luigi Sertorio (Istituto di fisica nucleare di Torino o semplicemente Università di Torino) e Prof. Guido Cosenza (stessa cosa , ma di Napoli)

Dott. Roberto Topino Specialista in medicina del lavoro
ing Francesco Nannetti coordinatore Comitato Acqua Pubblica Torino

22,30

concerto noise con performance murali: ………
DAVID ET JONATHAN http://www.myspace.com/davidundjonathan
STRONG HAIKU http://www.myspace.com/stronghaiku

i francesi disegnatori,serigrafie,manifesti,wallpainting sono:

LLCOOL JO http://www.flickr.com/photos/llcooljo/
DAVID SCOTT
GAEL http://www.myspace.com/mauriceplavier
PAULA H http://www.flickr.com/photos/paula-h/

Sabato 5 giugno

18,00 dibattito

Migranti e Cie  Ma a cosa servono veramente i Centri dove vengono rinchiusi gli stranieri senza documenti? E che rapporto c’è tra la propaganda razzista e securitaria, il meccanismo delle espulsioni e le condizioni di vita e di lavoro nei campi e nei cantieri italiani? Ne parliamo con Marco Rovelli, autore di “Servi. Il paese sommerso dei clandestini al lavoro”, “Lavorare uccide” e “Lager italiani”. All’interno del dibattito ci sarà anche occasione di parlare con alcuni compagni emiliani del corteo indetto per il prossimo 19 giugno a Modena: un corteo contro i Cie e contro chi li gestisce, proprio nel cuore del piccolo impero misericordioso di Daniele Giovanardi

22,00 LibertAria

Melodie di violoncello e fisarmonica combinate con la pratica letteraria

Domenica 6 giugno

Pomeriggio ludico per bambini: attività, merenda, giochi

16,00 spazio giochi

17,30 spettacolo di BURATTINI “A spasso con il mostro”  (per bambini 2-7 anni), a cura delle redattrici di Radio Blackout

21,00 concerto jazz con

prof. Willy

Ramon Moro

Partipilo & friends

Claudio Lodati & Rossella Cangini

3 ore di musica live

# tutte le sere 20,30 cena e dopo gli spettacoli Piola


Current track
TITLE
ARTIST