Arriva la Tem: fermiamola!

Scritto dasu 19 Marzo 2012

Una nuova ondata di cemento e speculazione si sta per abbattere sulla Martesana: la TEM (tangenziale est esterna milano). Questa nuova infrastruttura si inserisce nel folle piano di Formigoni di trasformare la Martesana nel nuovo polo logistico d’Europa. Assolombarda stima che oltre il 70% delle merci in ingresso e in uscita dall’Italia passerà dall’est milanese(rigorosamente su gomma..). Questa prospettiva di sviluppo distruggerà totalmente il tessuto produttivo locale basato sulla piccola e media impresa, sostituendolo con logistiche, centri commerciali e outlet caratterizzati da lavoro sotto cooperativa, precario e senza nessuna prospettiva per il futuro. Inoltre come tutte le grandi opere anche la TEM è ad altissimo rischio di infiltrazioni mafiose, come è stato recentemente dimostrato con il caso dei cantieri Bre.Be.Mi., imbottiti di amianto, cromo e scarti di acciaierie. Ieri l’assemblea popolare ha visto una partecipazione così numerosa da trasformarsi in un corte. Ne abbiamo parlato con Max [audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/03/max.mp3|titles=max] Scarica il file
Contrassegnato come:

Current track
TITLE
ARTIST