No Tav Terzo Valico la resistenza continua

Scritto dasu 3 Agosto 2012

Continua la resistenza del movimento No Tav Terzo Valico contro i tentativi di esproprio, da parte dei tecnici del Cociv, dei terreni  di proprietà di famiglie e contadini siti lungo il percorso dove dovrebbe sorgere la nuova “grande opera” ferroviaria.

Negli ultimi giorni si è passati dai presidi in territorio piemontese (Valle Scrivia) a quelli in territorio ligure perchè qui sono programmati (fino all’8 agosto) i prossimi interventi dei tecnici del Cociv.

Finora un’ampia mobilitazione popolare ha impedito l’inizio delle procedure. Per il restante mese di agosto il movimento intende mantenere uno stato di allerta costante e lavorare affinchè nel mese di settembre, se come è propbabile ci saranno nuovi e più consistenti tentativi di esproprio, la mobilitazione sia ancora più vasta e capillare.

Ascolta l’intervista con Salvatore, un aggiornamento e una valutazione sullo stato della lotta.

SalvatoreNoTerzoValico


Continua a leggere

Current track
TITLE
ARTIST