Sempre più poveri. Oltre le cifre del rapporto Istat

Scritto dasu 19 Dicembre 2012

In questi giorni l’Istat ha pubblicato il proprio rapporto annuale sulla povertà. Dalle cifre emerge un paese dove si allarga significativamente il numero di quelli che non ce la fanno a garantirsi beni essenziali come la casa, la salute, l’accesso ai saperi. Si conferma anche la tendenza ad un lieve aumento dei super ricchi, ed un prosciugarsi delle classi medie, in minima parte sospinte verso l’alto della piramide sociale, in parte decisamente maggiore, spinte in basso.
Quello che le cifre non raccontano è che questi dati, ben lungi dall’essere congiunturali, disegnano un presente ed un futuro ben diverso da quello di epoca fordista.
L’imporsi del capitale finanziario ha, di fatto, modificato in modo difficilmente reversibile la natura stessa del capitalismo.
Abbiamo chiesto un’analisi ed un commento all’economista Francesco Carlizza.
Ascolta l’intervista: [audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/12/2012-12-19-istat-poverta-frcarlizza.mp3|titles=2012 12 19 istat poverta frcarlizza]

Scarica l’audio


Current track
TITLE
ARTIST