Niscemi, tre giorni No Muos verso il corteo di Palermo

Scritto dasu 22 Settembre 2013

Muos: centinaia sfondano recinzione, militare ferito

Ieri pomeriggio a Niscemi, durante una tre giorni di iniziative, un’ottantina di attivisti No Muos hanno tagliato le recinzioni e fatto un’irruzione “festosa” nella base americana nella quale si trovano le antenne del sistema satellitare USA in costruzione, per ribadire l’opposizione a questa installazione bellica che porta morte ai popoli del mondo investiti dall’imperialismo e anche alla popolazione siciliana colpita dalle radiazioni.

L’iniziativa prepara la manifestazione di Palermo del 28 settembre, quando la protesta arriverà al palazzo della Regione Sicilia complice degli americani, per mostrare che la lotta No Muos è condivisa in tutta la regione e anche a livello nazionale, vista la presenza in diverse città d’Italia di comitati No Muos.

Più in generale infatti l’opposizione al Muos si inserisce nella lotta antimilitarista che ovviamente è nell’interesse di tutti, in una fase in cui negli USA e in Europa le spese militari seppur di poco vengono messe in discussione per far fronte ai problemi di bilancio.

Ascolta/scarica la diretta con Vincenzo dal presidio Permanente No Muos a Niscemi:


Continua a leggere

Current track
TITLE
ARTIST