No videoconferenza! Domattina Claudio atteso in Tribunale

Scritto dasu 9 Aprile 2014

novideoconf

In questi giorni sembra smuoversi qualcosa a proposito della mobilitazione contro i processi in videoconferenza allargati ai detenuti in regime carcerario AS2, cosa che riguarda anche i nostri 4 compagni No Tav accusati di terrorismo.

Lunedi 7 aprile un giudice torinese ha rinviato il processo per una resistenza a Porta Palazzo in cui era imputato Claudio, disponendo la presenza in aula del compagno per il prossimo 28 aprile.

Stamattina, nonostante le pressioni di due giorni fa della procura torinese, Chiara è stata accompagnata da Rebibbia in tribunale a Teramo ove è imputata per un processo per manifestazione non autorizzata nell’estate 2011. Ad accoglierla fuori dell’aula una cinquantina di compagni e compagne.

E domani, con buona pace di Padalino, Claudio dovrebbe (il condizionale comunque è d’obbligo) essere presente in aula a Torino al processo per la colazione al cantiere che lo vede imputato insieme a Giobbe e Andrea. L’appuntamento per tutti i no tav è al tribunale a partire dalle ore 9.

Ne abbiamo parlato stamattina con Francesco, in diretta dal tribunale di Teramo mentre con altri compagni/e attendeva l’arrivo di Chiara in aula:

2014.04.09-videoprocesso


Continua a leggere

Prossimi articoli

Fine pena mai?


Thumbnail
Current track
TITLE
ARTIST