A una manciata di km da Kobane

Scritto dasu 15 Ottobre 2014

Continuano gli scontri a KobaneSuruc è la più vicina città del kurdistan turco alla roccaforte assediata di Kobane, ieri territorio siriano oggi esempio di autogoverno e autonomia politica e sociale, da una ventina di giorni anche simbolo di una disperata ma indomita resistenza ai tagliagole islamo-fascisti dell’Isis.

Da Suruc si può capire molto di quello che sta succedendo pochi chilometri oltreconfine, nonostante il filo spinato e i tank dell’esercito turco che impediscono il passaggio nelle due direzioni di uomini e donne kurde (e di tutto quello che serve alla resistenza).

Qui abbiamo raggiunto Josef, un compagno di Istanbul giunto, come molti, a dare una mano e vedere da vicino quel che sta succedendo alla città assediata…

Josef_kobane

Contrassegnato come:

Current track
TITLE
ARTIST