Retate in Barriera. Un arresto

Scritto dasu 18 Febbraio 2015

Si è concluso con un arresto l’ennesimo intervento di polizia all’angolo tra corso Brescia e corso Giulio Cesare. Nella serata di ieri i carabinieri hanno effettuato numerosi controlli, prendendo di mira soprattutto i passanti di origine straniera. Nulla di nuovo in questa zona, dove Lega Nord e Fratelli d’Italia, in più occasioni promotori di marce per la legalità e contro il degrado, hanno lanciato una campagna contro poveri, anarchici e occupanti di case.
Ieri sera l’intervento degli uomini dell’arma è stato peggiore del solito: violento e irrispettoso della dignità delle persone.
Alcuni compagni, intervenuti per chiedere ragione di quanto accadeva sono stati a loro volta sottoposti a controllo. Il clima si è fatto più acceso quando un ragazzo africano in bicicletta è stato violentemente strattonanto e messo con la forza con la mani al muro. L’indignazione è cresciuta ed anche la violenza dei carabinieri. Manuela, una compagna dell’Asilo occupato, è stata arrestata e tradotta in questura: sarà processata per direttissima per resistenza.

Ascolta la diretta con Luigi dell’Asilo:

2015_02_18_luigi_arresto_barriera


Current track
TITLE
ARTIST