26 aprile No Expo a Torino: il cibo che affama

Scritto dasu 23 Aprile 2015

Una assemblea torinese costituitasi di individualità e realtà diverse, apparentate dal disgusto nei confronti dell’Expo e di quello che rappresenta quella kermesse fatta per drenare risorse e pubblicizzare un modello di sviluppo e di consumo di risorse naturali a immagine delle multinazionali che la sponsorizzano, si è posta come obiettivo l’analisi e la discussione di quali sono le tante nocività legate all’evento milanese. Come primo impegno l’assemblea ha organizzato una giornata intera (tra le 9,30 e le 17) di confronto e “disseminazione” di pareri contrari all’Expo presso la Cascina Roccafranca di via Rubino 45 (tra Mirafiori e il Gerbido) a Torino, per discutere e condividere interventi sull’impatto che ha Expo sul territorio, sul mondo del lavoro, sull’approccio all’agricoltura, sul cibo…

Ne abbiamo parlato con Luca, tra gli organizzatori e reduce da un viaggio in Tracia, dove ha partecipato a un colossale scambio di semi (e di opinioni sulla agricoltura contadina in autogestione)

Unknown


Current track
TITLE
ARTIST