La rivoluzione algerina e la liberazione dell’Africa

Written by on 23 aprile 2018

Il 23 aprile al Campus Einaudi è stato presentato il libro “La Rivoluzione algerina e la liberazione dell’Africa”. Il nucleo del libro è costituito dagli articoli che Franz Fanon scrisse in forma anonima per l’edizione francese di “El Moudjahid”, giornale del Fronte di liberazione nazionalie algerino al quale collaborò dal 1957 al 1960.
Il confine tra Parigi e Algeri diventa il collettore di istanze di lotta e di liberazione che riguardano l’intero continente africano, i processi di costruzione di nuove società, ma anche lo spunto per riflettere sull’Europa, sul suo rapporto con il fascismo e il colonialismo nella costruzione del mondo occidentale.

Una rilettura quanto mai attuale in un’epoca di missioni neocoloniali, respingimenti in mare, esternalizzazione delle frontiere, fino ad arrivare al controllo esercitato dalla Gendarmerie da Mentone al Monginevro.

Ascolta l’intervista con il curatore dell’edizione italiana, Gabriele Proglio:

Unknown


Current track
TITLE
ARTIST