Month: maggio 2018

Page: 2

La visita del presidente sudcoreano Moon Jae-in da Donald Trump era stata definita come «propedeutica» al prossimo incontro tra il presidente americano e Kim Jong-un a Singapore il 12 giugno. Meeting che a questo punto è in alto mare: nonostante Moon jae-in abbia ancora una volta vestito il ruolo di “mediatore”, Trump ha lasciato balenare […]

Diverse migliaia di uomini, donne e bambini hanno marciato da Rosta ad Avigliana. Il segnale forte e chiaro. I lavori per la realizzazione della linea ad alta velocità tra Torino e Lyon sono ormai da mesi ai blocchi di partenza: le tratte tra Orbassano e la Bassa Valle sono state finanziate, la variante progettuale di […]

I braccialetti elettronici, che la ditta appaltatrice imporrà agli spazzini di Pisa e Livorno, ci dicono molte cose: su questi lavoratori, sull’internet delle cose, sul ruolo delle amministrazioni locali. I braccialetti elettronici L’Avr-Manutencoop, alleanza di imprese che ha in appalto la pulizia delle strade nelle due città, “ha sviluppato un sistema informativo di gestione per […]

Da mercoledi scorso si tengono in una sede ecclesiastica di Managua le sessioni del dialogo nazionale tra il governo e i movimenti sociali, soprattutto studenteschi, dopo le sanguinose manifestazioni dei giorni scorsi (vedi https://radioblackout.org/2018/04/cosa-sta-accadendo-in-nicaragua/) Le università restano occupate, e ancora sabato sera ci sono stati alcuni feriti a causa di un intervento della polizia dell’ex sandinista […]

Lo scorso lunedì 7 maggio a tarda sera un incendio doloso ha distrutto il camper di una famiglia rom in via Roveda, nel quartiere Mirafiori Sud. All’interno c’erano due donne e 4 bambini, sfollati due mesi fa in seguito alla chiusura del campo nomadi di Beinasco. Sono riusciti a mettersi in salvo, ma hanno perso […]

Da novembre in avanti a Saronno c’è stata un escalation di moniti arrivati ai compagni da parte di alcuni naziskin locali vicini all’area della Skinhouse di Bollate. All’inizio sono comparse delle scritte e celtiche sul circolo della Teppa con l’invito a non cagare fuori dal vaso, poi uno striscione appeso su una struttura abbandonata dove […]

Un gradito appuntamento mensile sotto le mura ostili del cpr di corso Brunelleschi, da due decenni un triste luogo di detenzione dentro un indifferente quartiere periferico di Torino. La ferocia a pochi metri dalla vita quotidiana. I detenuti continuano le resistenze alle deportazioni, che avvengono perlopiù nei finesettimana e colpiscono soprattutto i tunisini per accordi […]

Nella notte del 14 giugno 2008, Giuseppe Uva viene arrestato,nel centro storico di Varese. Con un amico, ubriachi, stanno facendo schiamazzi e spostando delle transenne in mezzo alla strada. Intralcio al decoro. Di quell’arresto non c’è verbale, un sequestro annunciata dalla frase di due dei carabinieri che effettuano il “fermo” dicendo “proprio te stavo cercando […]

Sembra essere arrivata a un punto di svolta la vicenda che coinvolge l’Embraco, l’azienda brasiliana del gruppo Whirlpool che nei mesi scorsi ha deciso di licenziare 500 persone nel suo stabilimento a Riva di Chieri (alle porte di Torino) e di trasferire la produzione di compressori per frigoriferi in Slovacchia. Dopo un lungo stallo in […]

E’ iniziato nelle prime ore di questa mattina lo sgombero di Manituana, il Laboratorio culturale autogestito sede di diverse attività che dallo scorso 30 ottobre aveva trovato casa in via Cagliari, nei locali vuoti dello stabile che ospita la sede della Torino Film Commission. In precedenza Manituana si trovava in via Sant’Ottavio, in uno spazio […]

Nel 70esimo anniversario della Nakba, le proteste in Palestina si fanno più forti: le manifestazioni hanno avuto nel mirino il trasferimento dell’ambasciata statunitense da Tel Aviv a Gerusalemme, mentre 13 milioni di palestinesi nel mondo commemorano la catastrofe del 1948, l’espulsione di un milione di persone dalle loro terre e la distruzione di circa 530 […]

La Siria è tornata al centro dell’attenzione internazionale per l’infittirsi dei raid israeliani mirati ad obiettivi sensibili nei territori controllati da Assad. L’asse Stati Uniti Israele, che si era seriamente indebolito durante la presidenza Obama, si è rinforzato dopo la decisione di annullare gli accordi con l’Iran e lo spostamento di grande impatto simbolico dell’ambasciata […]


Current track
TITLE
ARTIST