Intervista a J.Petras, ingerenze USA e resistenza al neoliberalismo in Latinoamerica

Latino

James Petras è un sociologo interdisciplinare autore di centinaia di articoli e di libri. La sua attenzione si è concentrata sopratutto sull’ America Latina, studiandone le vicende storiche, politiche , i movimenti popolari e rivoluzionari e fornendoci una precisa e puntuale analisi di classe di questo continente.

L’associazione Nuova Colombia il 12 Ottobre a Milano, in collaborazione con il Consolato Generale della Repubblica Bolivariana del Venezuela ha organizzato un’incontro pubblico con il professor Petras per discutere nel Giorno della Resistenza Indigena le prospettive di pace per la Colombia e l’attuale fase dell’imperialismo, la cui aggressività raggiunge un grado di particolare acutezza nei confronti dei popoli e dei paesi che si oppongono alle ingerenze statunitensi, come il Venezuela.

Nell’intervista rilasciata per i microfoni di Radio Borroka, Petras commenta lo stato attuale dei dialoghi di pace fra FARC-EP e governo colombiano a L’Havana e traccia alcuni presupposti fondamentali per il proseguimento di un reale processo di pace e giustizia sociale per il paese latinoamericano.

Ascolta il contributo registrato

 




Current track
TITLE
ARTIST