migranti

Pagina:6

L’incendio divampato la scorsa notte nell’ex mobilificio Aiazzone di Sesto Fiorentino (occupato da tempo da decine di migranti) ha provocato la morte di Alì Moussa, rifugiato politico somalo di 35 anni. Secondo quanto riferito dagli altri occupanti, Alì era riuscito a mettersi in salvo ma ha poi deciso di rientrare nel capannone per prendere i […]

Nei giorni scorsi il ministro dell’interno, Marco Minniti, si è recato a Tripoli per gettare le basi di un accordo con il governo di unità nazionale libico di Fayez al Serraj (l’unica autorità nazionale libica riconosciuta dall’Italia) sulla gestione dell’immigrazione, il controllo delle frontiere e il contrasto al traffico di esseri umani. Stando a quanto […]

“Sono annegate circa 100 persone, per lo più donne e bambini, in quattro diversi naufragi nel Canale di Sicilia. Non in un altro tempo e in un altro mondo, ma una settimana fa, il giorno di Natale, davanti alle nostre coste. La notizia è apparsa nelle pagine interne dei quotidiani ed è subito svanita, cancellata […]

Attraverso la narrazione della cd. “crisi dei rifugiati’” come minaccia ai fondamenti dell’Unione europea, a partire dalla “libera circolazione”, l’Agenda europea sulle migrazioni ha creato, nel maggio del 2015, il cosiddetto “Sistema Hotspot”. Gli “Hotspots”, eloquentemente tradotti nei documenti ufficiali come “punti di crisi”, sono di fatto centri di contenimento spaziale e controllo in cui […]

L’arrivo sulle coste europee di migliaia di migranti viene spesso ridotto sui media a un freddo elenco di numeri, relativi all’ultimo sbarco o alla conta delle vittime dei continui naufragi (solo nel 2016 sono state, ad oggi, più di 3600 le persone che hanno perso la vita in mare).   Dietro questa narrazione diretta ad […]

Ieri sera, tra le 23 e mezzanotte, la zona davanti alle palazzine dell’ex Moi di via Giordano Bruno (oggetto nelle ultime settimane di polemiche, proclami di sgombero, richieste di riqualificazione) è stata il teatro di una tensione sociale alimentata negli ultimi giorni. Intorno alle 22, la folla radunata per la partita tra Napoli e Dinamo […]

  “L’attuale regime di controllo della mobilità è un meccanismo che produce irregolarità ed esclusione, e colpisce soggetti diversi: chi arriva da altri continenti, ma anche i migranti europei e i cittadini italiani. Da decenni, le leggi sull’immigrazione (Turco-Napolitano prima e Bossi-Fini poi) creano precarietà, ricattabilità e morte, aizzando la guerra tra poveri, insieme a […]

Dopo lo sgombero dei 10mila migranti a Calais con ruspe e a suon di violenza, il problema dei migranti in Francia è ancora una patata bollente per Hollande, già in campagna elettorale. In previsione di questa, mentre a Calais gli occhi dei media erano puntati in massa sullo sgombero, ora gli obiettivi sono puntati sugli […]

Nuova battuta d’arresto per il primo ministro conservatore Viktor Orbán, a capo del governo ungherese dal 2010: dopo il mancato raggiungimento del quorum al referendum dello scorso 2 ottobre – con cui la popolazione era chiamata a esprimersi sulla ripartizione dei migranti tra i paesi membri decisa dall’Unione Europea – martedì il parlamento ha bocciato […]

Dopo lo sgombero della Jungle di Calais, questa mattina all’alba è iniziato lo sgombero della più grande tendopoli di Parigi, sorta nella zona Nordest della metropoli. Si tratta dei quattro accampamenti situati tra le stazioni metro di Jaurès e Stalingrad, dove circa 3500 migranti – principalmente somali, sudanesi, etiopi, eritrei, afghani e pakistani – avevano trovato un […]

Ha suscitato grande dibattito e scalpore la reazione di un gruppo di cittadini di Goro e Gorino, piccoli centri sul Delta del Po ferrarese, che tra lunedì e martedì hanno eretto delle barricate fatte con bancali di legno per impedire l’arrivo di un pullman con a bordo 20 profughi, 12 donne e 8 bambini, che […]

La prefettura di Foggia ha aperto un’istruttoria sul Cara di Borgo Mezzanone dopo il reportage apparso sulle pagine di Repubblica e l’Espresso che documentava e denunciava le condizioni disumane del centro, in cui vivono più di 1400 migranti e richiedenti asilo. La cooperativa cattolica “Senis Hospes”, che lo gestisce per conto del consorzio “Sisifo” della […]


Current track
TITLE
ARTIST