Aggiornamenti da Idomeni

Passate le tensioni della settimana scorsa è tornata un’apparente calma al campo di Idomeni.
Nonostante i continui inviti delle autorità greche in pochissimi accettano il trasferimento volontario verso i campi governativi: è ormai chiaro a tutti che questi campi di destinazione sono di solito peggiori di Idomeni. Delle 13000 presenze registrate un mese fa, oggi l’UNHCR dichiara che al campo risiedono circa 9.900 persone, al 90% di nazionalità siriana.
Diversi episodi messi in campo dal governo greco, che potrebbero essere letti in senso intimidatorio nei confronti dei migranti, rendono la situazione instabile e tutt’ora poco chiara, oltre che tutt’altro che accogliente.

Ascolta la diretta con Tommaso da Idomeni, del progetto #overthefortress: Unknown

Potrebbe anche interessarti...