Torino. Lavoratori Edisu in sciopero

edisuGli studenti che arrivano con le valigie sono accolti dai lavoratori in sciopero.
Hanno scelto la residenza di via Verdi, appena riaperta dopo una lunga ristrutturazione, i dipendenti esternalizzati dell’Edisu, l’ente per il diritto allo studio, per protestare contro gli ennesimi ritardi nei pagamenti.
«Non è tutto oro quello che luccica – dice il coordinatore della Cub – mentre l’Edisu apre una nuova residenza, i lavoratori non vengono pagati da mesi». Una cinquantina di dipendenti della srl Residence Luciani, che si occupano di portineria e pulizia nelle residenze universitarie, «stanno ancora aspettando parte della tredicesima, non vedono pagate le rate del tfr, lo stipendio è sempre in ritardo». Per questo oggi è stato proclamato lo sciopero. I lavoratori chiedono che l’Edisu, che pure paga regolarmente per i servizi offerti, si faccia carico del problema. E c’è preoccupazione anche per il nuovo appalto, in partenza a luglio, «che prevede una riduzione dell’orario».

Ne abbiamo parlato con Alice, lavoratrice Edisu.

Ascolta la diretta:

2016-05-17-alice-edisu

 

Condividi...Share on Reddit0Pin on Pinterest0

Potrebbe anche interessarti...