No Expo. Tre condanne e un’assoluzione

NO-EXPO-coloriOggi, al tribunale di Milano, è stata emessa la sentenza contro quattro attivisti, sotto processo per i fatti del primo maggio del 2015, in occasione della manifestazione l’apertura di Expo.
L’accusa cardine del processo, quella di devastazione e saccheggio, ha retto solo per uno dei quattro No Expo alla sbarra, Andrea, che è stato condannato a tre anni e otto mesi. Altri due, Edoardo e Nicolò, sono stati condannati rispettivamente a due anni e due mesi e un anno e otto mesi, per resistenza. Alessio, dopo sei mesi di carcere e domiciliari, è stato assolto.
Dieci giorni fa era stato assolto un altreo No Expo, fermato durante il corteo e accusato di aver lanciato sassi contro le Forze dell’Ordine. In realtà i verbali d’arresto contenevano una ricostruzione smentita dagli stessi filmati della giornata. Nel frattempo l’attivista ha fatto una lunag detenzione preventiva.

Ne abbiamo parlato con Jack di Milano.

Ascolta la diretta:

2016-06-14-jack-sentenza1maggioMi

Potrebbe anche interessarti...