Equador, Venezuela, Paraguay: cronache latinoamericane

Forti accelerazioni politiche negli scorsi giorni in America Latina. Scontri, parlamento a fuoco e un manifestante morto in Paraguay dopo la proposta di allungamento del mandato presidenziale che evoca i peggiori fantasmi del paese, elezioni molto tese in Ecuador dove il governo uscente è stato abbandonato da una buona parte dei movimenti indigeni ed è stato confermato per il rotto della cuffia, atmosfera carica di tensioni anche in Venezuela dove, tra contraddizioni interne e attacchi statunitensi, l’esperienza di bolivariana di Chavez/Maduro sembra ormai arrivata a termine.


Ne abbiamo parlato con un compagno che si trova da quelle parti

celo22

Potrebbe anche interessarti...