Continua la mobilitazione contro l’obbligo vaccinale

Sabato 9 settembre a Torino centinaia di persone hanno affollato il teatro Espace per un incontro promosso dalle associazioni contrarie al decreto Lorenzin sull’obbligo vaccinale, e l’indomani a Roma si è tenuta una manifestazione nazionale. Con l’apertura di scuole materne e dell’obbligo si vedrà come verrà applicato il decreto, che impone il passaggio da 4 a 10 vaccinazioni obbligatorie e sembra essere l’applicazione di un piano riguardante l’Italia concepito da tempo ai vertici dell’establishment sanitario mondiale: http://www.aifa.gov.it/content/italia-capofila-le-strategie-vaccinali-livello-mondiale).

Libera scelta e autoformazione nel campo della scienza, contro gli obblighi imposti dallo stato, sono due elementi importanti del percorso di opposizione.

Ascolta l’intervista di oggi con Carlotta, attivista dell’associazione “Riprendiamoci il pianeta”:

Unknown

Potrebbe anche interessarti...