Campagna “BastAlternanza”, assemblea di lancio a Roma

Il 2 dicembre, presso il CSA Intifada di Roma, Noi Restiamo e altri soggetti hanno promosso un’assemblea nazionale per lanciare una campagna contro l’alternanza scuola/lavoro

La campagna è rivolta a tutte le realtà in lotta contro la “Buona Scuola”, l’alternanza scuola/lavoro e che si battono per una scuola pubblica e libera dalle logiche e dagli interessi del capitale.

L’alternanza scuola-lavoro va abolita in quanto stravolge tutti i pilastri dell’istruzione pubblica. Decine e decine di ore di scuola vengono sacrificate in favore di lavori e mansioni che spesso nulla hanno a che fare con il percorso formativo intrapreso e milioni di studenti vengono così privati di importanti giornate di formazione: si tratta di vero e proprio sfruttamento del lavoro minorile oltre ad essere un enorme regalo alle aziende e alle grandi multinazionali, in un paese dove la disoccupazione giovanile tocca vette del 40%.

Primi momenti di intervento sul territorio saranno venerdi 15 e sabato 16 dicembre.

Ascolta l’intervista a Francesca di Noi Restiamo:

Unknown

Potrebbe anche interessarti...