16 marzo: nove anni dalla notte nera di Milano

Scritto dasu 16 Marzo 2012

Davide e due compagni vengono accoltellati da tre neofascisti appartenenti alla stessa famiglia in via Brioschi. Subito dopo le forze dell’ordine si scagliano con feroce violenza contro i compagni accorsi all’ospedale S. Paolo preoccupati per gli amici accoltellati. Il processo farsa per fatti del S. Paolo si conclude nel 2009 con l’assoluzione delle forze dell’ordine e la condanna dei compagni imputati a 20 mesi di carcere e un risarcimento di 130 mila euro. Dal 2011 scatta il pignoramento mensile di 1/5 dello stipendio, trasformando così  la condanna ad una persecuzione a vita.
Per ricordare Dax ed esprimere a 9 anni di distanza ancora la rabbia e l’indignazione per la morte di Dax, sono state messe in campo numerose iniziative. Tra le varie, un corteo questa sera che percorrerà le strade di Milano, a partire da quella in cui Dax è stato ucciso. Il divieto della Questura di Milano del percorso, che tradizionalmente viene fatto tutti gli anni, non fa altro che creare un clima di tensione voluto da chi ha imposto tale divieto.Ma i compagni e le compagne di Dax non faranno un passo indietro.

Ascolta la diretta con Marta, compagna di Milano

[audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/03/dax_martamilano.mp3]

Scarica file

 

Contrassegnato come:

Current track
TITLE
ARTIST