Palermo, continua la protesta degli operai Gesip

Scritto dasu 7 Settembre 2012

Continua ad oltranza la protesta degli operai della Gesip che dal 31 Agosto, data della scadenza della proroga del contratto, sono di fatto senza lavoro e ancora peggio senza nessuna prospettiva per il prossimo futuro. Dopo il mancato rinnovo dei 5 milioni di euro utili al pagamento degli stipendi degli operai e al mantenimento dei servizi erogati dalla municipalizzata. Dal tavolo tecnico di Roma, infatti, non è giunta ancora alcuna decisione sul futuro dell’azienda  e dei suoi 1.800 operai e delle loro famiglie. Dello sblocco dei finanziamenti, che constano di circa 5 milioni di euro, utili per pagare gli stipendi degli operai e per il mantenimento dei servizi erogati non si ha a tutt’oggi ancora nessuna notizia. L’unica cosa certa in questa vicenda è che la rabbia dei lavoratori così come la loro protesta non accenna a diminuire ed anzi la tensione in città continua a salire. Dopo l’occupazione della cattedrale i lavoratori e le lavoratrici hanno deciso di tornare nelle strade per proseguire la protesta.

Ascolta il commento e l’aggiornamento di Giorgio dell’Ex Carcere di Palermo

[audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/09/giorgio_palermoGESIP.mp3]

Scarica file

 


Current track
TITLE
ARTIST