Le perquisizioni non fermano i No Muos

Scritto dasu 15 Marzo 2013

comitatinomuos

Ieri verso le 13.00, un’ingente numero di perquisizioni ha colpito le case di diversi NoMuos di Niscemi. Al momento le segnalazioni giunte parlano di quindici perquisizioni in cerca di armi, munizioni o materiale esplosivo: tutte perquisizioni, chiaramente, col solo scopo intimidatorio nei confronti dei ragazzi, delle ragazze e delle famiglie coinvolte.

I NoMuos restano determinati a bloccare i lavori e a combattere l’intera base: il 30 Marzo si avvicina e la contro parte, dai soldati alla polizia passando per l’ambasciata e i ministri, è sempre più in difficoltà, e giocano la carta delle intimidazioni e della repressione.

Ascolta il commento con Giorgio di Palermo

giorgioNoMuos

Contrassegnato come:

Current track
TITLE
ARTIST