Anarres del 26 giugno. Antropologia e colonialismo. Itinerari No Tav: una strada in netta salita. L’ombra di Destà. Identità erranti. Contro lo stato, la religione, la famiglia…

anarres

Come ogni venerdì abbiamo fatto il nostro viaggio settimanale su Anarres, il pianeta delle utopie concrete. Dalle 11 alle 13 sui 105,250 delle libere frequenze di Blackout. Anche in streaming.

Ascolta e diffondi l’escopost:

Dirette, approfondimenti, idee, proposte, appuntamenti:

Antropologia e colonialismo. Intrecci e divaricazioni di una disciplina nata all’ombra del colonialismo, ma se ne è emancipata, riuscendo a cogliere lo sguardo dei colonizzati. Oggi gli eserciti usano gli antropologi.
Ne parliamo con Andrea Staid, antropologo, anarchico, studioso delle migrazioni.

Itinerari No Tav. Una strada in netta salita.

L’ombra di Destà. Chi si ricorda di Adua? Per tanti è solo un nome femminile, pochi sanno che è una città. Lì il primo marzo 1896 le truppe del generale Baratieri vennero sconfitte da quelle del Negus Menelik II: l’espansione coloniale del regno d’Italia in Africa orientale subì una battuta d’arresto. La città verrà riconquistata nel 1935, durante le prime fasi dell’invasione dell’Etiopia. Da quel momento molte strade verranno intitolate ad Adua, divenuta simbolo del riscatto militare italiano. Tante bambine vennero chiamate così. Una scelta ambigua, che celebra i fasti della virilità guerriera dei soldati, alludendo al destino segnato dello loro figlie, mogli e madri sottomesse.

Identità erranti. Contro lo stato, la religione, la famiglia
Femminilizzazione del lavoro di cura, telelavoro: il governo punta sulla restaurazione della famiglia patriarcale. Con il suo corollario di violenze, cresciute durante i domiciliari di massa.

Appuntamenti:

Tutti i giorni
appuntamento No Tav alle 18
ai campi sportivi di Giaglione per portare sostegno al presidio permanente dei Mulini di Clarea sotto assedio

Mercoledì 8 luglio
Punto info
Il ritorno alla normalità… Produci, consuma, crepa
ore 21 in via Po 16

Sabato 11 luglio
Free(k) Pride – Frocial Mass
ore 16 in piazza Castello

Wild C.A.T. Collettivo Anarco-Femminista Torinese
corso Palermo 46 – riunioni ogni martedì alle 20
FB https://www.facebook.com/Wild.C.A.T.anarcofem/

Federazione Anarchica Torinese
corso Palermo 46 – riunioni ogni martedì alle 21
Contatti: fai_torino@autistici.org – https://www.facebook.com/senzafrontiere.to/

www.anarresinfo.noblogs.org

Anarres

viaggio nel pianeta delle utopie concrete

More info




Current track
TITLE
ARTIST