Macerie su Macerie – 26 gennaio 2018. La salute come Welfare . 2 .

Dopo aver delineato, alcune puntate fa, le caratteristiche generali di una Sanità sempre più scolpita sotto la punta del nuovo Welfare, mantenendo l’attenzione su uno dei due poli della discriminazione di classe che ne consegue: il costo e l’accesso alle cure dal punto di vista degli utenti; questa volta ci siamo concentrati sul secondo polo: le condizioni di lavoro di chi presta servizio nelle A.S.L. e nelle strutture private.

PRIMA di tutto parlandone con un infermiere del Policlinico Umberto I di Roma, dove per far fronte al drastico debito dell’Azienda circa 700 operatori sanitari sono stati esternalizzati e assunti tramite cooperativa.

parte I

parte II

POI con una delle OSS (Operatrici Socio Sanitarie) della cooperativa Punto Service, in lotta contro le forme di sfruttamento perpetuate dai padroni, all’interno della casa di cura “Il Porto”.

INFINE, tornando al punto di vista di un particolare tipo di utente, pennellando il mondo della sanità interna al carcere, tra il dovere di curare e gli ostacoli legati all’onere di sicurezza. Attraverso le parole in esclusiva di Beppe, appena uscito dalle Valette.




Current track
TITLE
ARTIST