Turchia

Come ogni settimana, anche questo giovedì la rubrica incentrata sulle molte notizie provenienti dal Bosforo spesso centrali sullo scacchiere geopolitico inizia da una canzone in tema: Turkish & Greek   Una canzone d’amore, di unione, per un’isola di cui Murat ha riassunto a volo d’uccello la storia fatta di divisioni, in particolare per inquadrare la […]

Dopo il pezzo musicale dedicato a Tatavla – che evoca la componente armena della società multietnica di Istanbul, derivante dalla composizione dell’impero ottomano – riprendiamo il discorso che Murat aveva iniziato due giorni fa su queste frequenze, perché gli sviluppi in tempo di guerra guerreggiata, per quanto per procura, sono affannosi, e i morti sono autentici […]

L’11 ottobre a Mosca è stata siglata una tregua nella guerra sanguinosa scoppiata due settimane prima tra Armenia ed Azerbaigian per il controllo del Nagorno-Karabakh. Un equilibrio instabile, che, oltre allo scambio di prigionieri e alla restituzione delle salme dei caduti, si baserebbe sulla ripresa dei negoziati affidati al “gruppo di Minsk”. La controversia ha […]

Stavolta con Murat cominciamo da un rap che risale alla rivolta di Gezi Park, dove i social furono essenziali per chiamare in piazza Taksim e cerchiamo quindi di capire in che modo si può guarire dal condizionamento dei social: semplicemente potendo contare su una banda ridottissima a disposizione di quei social che non pongono sedi […]

Hanno toccato ogni angolo di finanza globale, coinvolgendo tutte le banche più importanti del mondo. Icij (Consorzio internazionale di giornalismo investigativo). Sono i nuovi files del gruppo di giornalisti di inchiesta che già avevano scatenato i Panama Papers, i leaks che scoperchiarono sistemi di riciclaggio e pulizia di capitali per 2099 miliardi di dollari. Ne […]

… e guerre procurate dagli autocrati per interessi energetici (i molti gasdotti che incrociano il Caucaso) e per innescare conflitti remunerativi per l’industria delle armi e per il prestigio derivante dal controllo di territori privi di risorse ma che accendono da sempre rivendicazioni nazionaliste per la secolare identità condivisa dalle comunità coese sudcaucasiche, che per […]

Abbiamo inaugurato una serie di “brevi” incontri con il giornalista turco Murat Cinar con argomenti incentrati sul Mediterraneo orientale, di nuovo al centro di dispute, rivendicazioni e appropriazioni di acque e così abbiamo potuto collegare costantemente gli eventi attuali con la storia: senza scomodare le guerre omeriche il primo richiamo che viene in mente è […]

Da fine giugno a Kadıköy, Istanbul, si susseguono iniziative nel quinto anniversario della strage di Suruç. Le organizzazioni giovanili rivoluzionarie, tra cui la Anarşist Gençlik (Gioventù Anarchica), in queste settimane sono scese nelle strade più e più volte, nonostante gli attacchi della polizia. Hanno attraversato le strade del quartiere con cortei e hanno presidiato i […]

Il 15 giugno è annunciata ufficialmente un’operazione militare turca in Iraq settentrionale per colpire 81 postazioni appartenenti al Pkk. Oltre a bombardamenti aerei, sono arrivati anche soldati per un intervento via terra. Ad oggi risultano colpite una decina di postazioni, secondo Ankara. Il Pkk invece dichiara che i primi bombardamenti sono avvenuti attorno ai campi […]

La Turchia di Erdoğan si dibatte tra indulto e repressione, implosione della finanza infrastrutturale con ponti a pedaggio inutili – ancora più a fronte di una fermata da epidemia – e vie d’acqua che sono aria fritta utile per un governo corrotto e mafioso che impone grandi opere in modo perverso, mentre la disoccupazione e […]

La Turchia di Erdogan usa i flussi migratori come arma per ricattare l’Unione Europea. In questo contesto abbiamo assistito ad un’esplosione delle criticità che già caratterizzavano l’isola di Lesbo e il campo profughi di Moria, dove migliaia di persone vivono in condizioni precarie. Alba Dorata ha provato ad egemonizzare le proteste esplose sull’isola chiamando anche […]

Oggi abbiamo intervistato Anna della Carovana per Lavrio che ci ha aggiornato sulla situazione del confine greco.     Per hope and peace center PayPal: donation@teamhumanity.eu MobilePay: 30572810 Per nawal soufi Postepay 5333171053863284 Cod fisc. Sfonwl87p61z330p Iban: IT58Y0760101600001037851985 BIC/Swift : BPPIITRRXXX Paypal: nawalnoborder2@libero.it Aggiornamenti: https://www.facebook.com/LesvosCallRoma/


Current track
TITLE
ARTIST