Turchia

La Turchia è spesso al centro dell’attenzione perché il dinamismo di Erdogan, che in politica estera azzarda alleanze variabili pur di essere protagonista nella vicenda siriana per piegarla a suo favore contro le istanze curde (non più tardi di giovedì sono stati uccisi 9 militari nella zona di Batman, forse ascrivibili a una replica ai […]

  Da una settimana i turchi residenti all’estero si recano alle urne per votare le presidenziali e parlamentari che si terranno in Turchia il 24 di giugno. La campagna elettorale è stata parecchio dura in Europa e a tratti condotta in modo scorretto da parte di Erdogan che ha attaccato a destra e a manca […]

Afrin è stata occupata dalle truppe turche e dalle milizie islamiste – varie formazioni salafite riunite sotto il nome di “Esercito Libero”. La più nota è Jabhat Al-Nusra, la branca siriana di Al Qaeda. La popolazione dopo 55 giorni sotto le bombe è stata costretta ad abbandonare la città. Gli invasori hanno tagliato l’acqua, l’elettricità, […]

Le truppe turche stanno completando l’accerchiamento del cantone di Afrin, l’area curdofona più occidentale, un’enclave isolata dal resto del Rojava dopo l’operazione turca “Ira dell’Eufrate”. Dopo 40 giorni di bombardamenti e operazioni di terra condotte sia da truppe turche che da miliziani islamisti vicini ad Ankara, gli occupanti sono a meno di un chilometro e […]

Non è fluido solo il quadro militare dopo l’arrivo l’altro giorno di combattenti filogovernativi siriani delle Ndf a sostegno delle Unità di protezione del popolo curdo (Ypg) – dal 20 gennaio sotto attacco delle forze armate turche entrate in territorio siriano –, successivamente arretrati a Nubl, ad una decina di chilometri a sud-est, dopo i […]

La decisione di inviare truppe nel cantone di Afrin, sotto attacco turco da quasi un mese, potrebbe sfociare in uno scontro diretto tra Damasco e Istanbul. L’accordo tra il governo siriano e YPG, le unità di difesa popolare dell’enclave curda, ha suscitato la reazione adirata di Ankara, che minaccia l’escalation militare. Erdogan, dopo l’incontro con […]

La resistenza della popolazione del cantone di Afrin alla violentissima offensiva lanciata dalla Turchia di Erdogan è arrivata al 26esimo giorno. Nonostante l’enorme sproporzione di forze in campo (la Turchia possiede il secondo più numeroso esercito della NATO), finora le truppe del sultano Erdogan schierate al fronte sono riuscite ad avanzare solo di pochi chilometri. […]

Ieri mattina a Roma si è tenuto un presidio di protesta per la visita di Erdogan in Vaticano e al Quirinale. Al sit in hanno partecipato circa 500 manifestanti a partire dalle ore 11. A Roma è stato messo in atto uno straordinario dispositivo di sicurezza. Il presidio si è svolto in largo Triboniano vicino […]

Ramoscello d’ulivo, l’attacco della Turchia al cantone di Afrin, continua. Uomini, donne e bambini restano sotto le macerie delle case bombardate. L’esercito turco ha usato il napalm per bruciare i propri avversari, che sono decisi a resistere sino alla morte. Una giovane combattente è caduta per bloccare un tank turco. I campi profughi, che ospitano […]

L’attacco a Efrin, l’operazione “ramoscello d’ulivo”, era ampiamente prevedibile. A Efrin, uno dei cantoni del Rojava, si sperimenta il confederalismo democratico. Dopo aver sferrato durissimi colpi ai sostenitori dell’HDP, il partito filocurdo, che si ispira alle teorie del fondatore del PKK, Abdullah Ocalan, Erdogan punta alla Siria. Dopo la pressoché totale liquidazione dell’ISIS, con l’apporto […]

Il cantone di Afrin è una parte di territorio liberato della Siria del Nord che da tempo si trova circondato e minacciato dalle forze turche e islamiste. Rappresenta una zona strategica dal punto di vista militare, politico ed economico: il presidente turco Erdogan vuole colpirlo per colpire tutta la rivoluzione che sta investendo la Siria […]

Le dimissioni del padre e padrone del Kurdistan iracheno, Massud Barzani, sono il segno del fallimento di un progetto indipendentista naufragato con il referendum che Barzani ha voluto celebrare contro tutto e contro tutti. Il governo di Baghdad non voleva permettere che i giacimenti petroliferi di Kirkuk cadessero nelle mani dei curdi ed ha occupato […]


Current track
TITLE
ARTIST