L’informazione di Blackout

Al di là della figura di Boric e del ruolo che ha avuto dai movimenti studenteschi alla sua elezione, è importante sottolineare alcuni passaggi fondamentali nel panorama politico cileno di questi ultimi anni, come la protesta studentesca del 2019 contro l’aumento dei biglietti dei trasporti e il carovita che ha assunto anche la rivendicazione delle […]

Il nodo torinese della rete Extinction Rebellion ha organizzato uno sciopero della fame davanti alla Regione Piemonte nello specifico praticato da Ruggero, attivista che abbiamo sentito ai microfoni di Radio Blackout, per pretendere posizioni chiare rispetto al cambiamento climatico. Occorrono assemblee pubbliche, sensibilizzare e informare correttamente i e le cittadine e soprattutto mettere all’angolo le […]

Ai microfoni di Radio Blackout abbiamo chiaccherato con alcun* compas che sono stat* lungo il confine Polonia – Bielorussia nelle scorse settimane. Negli ultimi mesi i confini orientiali dell’Unione Europea sono stati al centro dei racconti dei media. Le immagini di centinaia di persone accalcate lungo la cortina di filospinato tra Bielorussia e Polonia in […]

Dopo la giornata di sabato scorso, quando la passeggiata organizzata dal Comitato ESSE NON  è stata violentemente caricata a più riprese dalle forze dell’ordine, la lotta di giovani, studenti e studentesse, abitanti del quartiere non si ferma, ma anzi, rilancia. Di seguito un importante contributo di Francesca racconta le istanze che stanno all’origine di questa […]

Mercato centrale è stato inserito nella speciale classifica Disgusti del 2021. Montano, il patron dell’impresa, ammette il flop accusando i propri partner commerciali. La verità è che Porta Palazzo si è dimostrata un ambiente non facile da adattare ai processi di gentrificazione dei quali è investita. Il fulcro narrativo e materiale della “riqualificazione” dell’area è […]

In pandemia i dieci Paperoni del mondo hanno più che raddoppiato i loro patrimoni. La top ten dei più ricchi è schizzata da 700 a 1.500 miliardi di dollari, al ritmo di 15mila dollari al secondo, 1,3 miliardi di dollari al giorno. Nello stesso periodo si stima che 163 milioni di persone siano cadute in […]

La scorsa domenica si è tenuta una manifestazione a Claviere, lungo il confine tra Italia e Francia. La polizia francese si è schierata per impedire ai manifestanti di attraversare la frontiera. Digos e antisommossa, presenti in modo massiccio sul piazzale antistante la chiesta hanno chiuso da dietro i manifestanti. Il blocco poliziesco ha provocato lunghissime […]

Ci siamo fatt* raccontare da due voci della lotta rider com’è andato il blocco al Glovo market di venerdì scorso e i prossimi appuntamenti, soprattutto quello del 22 gennaio, giorno di sciopero per i/le riders di Just Eat e Glovo. Seguite le pagine facebook e instagram di Deliverance Project e ascoltate l’approfondimento:

Il corteo di sabato pomeriggio del Comitato Essenon, che manifestava contro la nascita di un grande supermercato Esselunga all’interno del Parco Artiglieri da Montagna di corso Ferrucci, è stato caricato più volte a pochi passi dalla partenza. Il comitato EsseNon si oppone all’ennesima cementificazione e privatizzazione di un’area verde, che toglierebbe i già pochi spazi […]

Provando ad andare al di là dello scontro geopolitico e imperialista come unica chiave di lettura per la situazione in corso in Kazakistan, è nella natura economica e commerciale dei rapporti che si intersecano nell’area che va individuato il nocciolo della questione. Proprio per questo motivo Lorenzo Lodi, ricercatore e collaboratore del sito La voce […]

La riapertura delle scuole da due giorni a questa parte ha significato il venire alla ribalta di una nuova forma di polarizzazione nel dibattito pubblico rispetto alla pandemia: i difensori dell’apertura vs i difensori della chiusura. In realtà non si tratta di prendere una posizione ma di andare a leggere i dati reali che compongono […]

Oltre 50 scuole romane hanno occupato dall’autunno in poi e, in questo inizio anno, è nata una rete che le unifica dal nome La Lupa. Come scrivono sul loro canale, le occupazioni “hanno dato un segnale inequivocabile”, un vero e proprio moto di rifiuto nei confronti dell’istituzione scolastica e di come sta venendo gestita la […]


Radio Blackout 105.25

One station against the nation

Current track
TITLE
ARTIST