L’informazione di Blackout

Pagina:7

Un’operazione repressiva ha recentemente colpito il CAAB (Comitato Autonomo Abitanti del quartiere Barona), collettivo che da anni lotta per il diritto alla casa nella periferia sud di Milano. All’alba del 30 ottobre gli sbirri hanno sfondato le porte delle abitazioni di 5 compagne-i, perquisendoli e notificando loro il divieto di dimora nella città. Questa mattina […]

Dopo l’ultimo atto di dura repressione dei mercatali del balon e le vicende della Cavallerizza, il cui sgombero non è uno sgombero, i dissidenti grillini hanno lanciato l’ennesimo penultimatum alla sindaca. Lo scorso lunedì il consiglio comunale è saltato per mancanza del numero legale (complice anche la sindaca, impegnata in quelle ore al tavolo provinciale […]

Commentiamo la notizia del rinnovo, ormai certo, previsto per il 2 novembre senza sostanziali modifiche, dell’accordo tra governo italiano e controparte libica per la gestione dei flussi migratori. Un grande risultato di Luigi Di Maio ora ministro degli esteri, che apre a timide e ormai irrealizzabili modificazioni. L’accordo era stato sottoscritto nel 2017 dal governo […]

In linea con la classica policy leghista e cotiana la giunta Cirio ha presentato, per bocca dell’assessore di Forza Italia Tronzano, l’ennesima (prevedibile) delibera di giunta che mira ad una drastica riduzione dei fondi per la copertura delle borse di studio erogate dall’Edisu. Per martedì 5 novembre alle 8 è stato prontamente indetto un presidio […]

Murat Cinar, giornalista indipendente di origine turca, che da molti anni vive a Torino, ha pubblicato un articolo che ci racconta della narrazione e propaganda della guerra per il Rojava, che mette bene in luce il brodo di coltura della propaganda turca, ma non solo. S ul piatto c’è anche il processo di spettacolarizzazione della […]

Il grande gioco per il controllo dei territori e delle risorse tra Russia, Turchia e Stati Uniti a cavallo tra Siria e Iraq in queste settimane ha avuto un’accelerazione dopo l’attacco turco all’area del confederalismo democratico nel nord della Siria. La morte di Baghdadi, celebrata con grande enfasi e plastica inventiva da “The Donald”, mette […]

Sabato 26 Ottobre a Milano si è tenuto un corteo in opposizione all’aggressione dello stato turco contro l’esperienza del Confederalismo Democratico nel Rojava. L’operazione, che vede l’esercito turco affiancato da milizie jihadiste, è in corso dal sei ottobre, dopo l’avvallo del presidente statunitense Trump, e ha visto decine di migliaia di profughi in fuga dalla […]

La scorsa settimana i lavoratori Si Cobas della cooperativa CLO, che dal polo logistico di Tortona rifornisce i punti vendita Coop del Nord-Ovest, sono scesi in sciopero contro il licenziamento pretestuoso di alcuni di loro, e la polizia ha caricato violentemente il picchetto. La vertenza in realtà dura da quasi un anno, e sta diventando […]

Il titolo proviene da una affermazione fatta in una di queste lotte e vale per tutte nel suo significato che spiega il motivo per cui i manifestanti non recedono e stanno dando vita a proteste che non smobilitano mai, nonostante feroci repressioni (che si alternano a tentativi di dividere, blandire, promesse…), perché quando non si […]

Questa mattina abbiamo passato alcuni audio provenienti dal Cile per raccontare cosa sta succedendo durante la rivolta.   Kompas: En el territorio dominado por el estado de Chile estamos en lucha contra el capital y sus constantes alzas, los estudiantes secundarios levantaron un movimiento “Evadir, no pagar. Otra forma de luchar” por el alza en […]

Il 16 ottobre la polizia, dopo una lunga pausa, ha ripreso l’offensiva verso le strutture autogestite di Exarchia ad Atena. Nella stessa giornata sono stati sgomberati due squat, che erano ospitavano decine di migranti e rifugiati senza tetto né documenti. Nel mirino sono finiti “l’Hotel Oniro” e il “Fantasma” che si trova all’incrocio tra le […]

Rojava. Scade questa sera la tregua armata nel nord della Siria. A breve potrebbero ripartire gli attacchi turchi nell’area, dove le potenze regionali si stanno spartendo il controllo del territorio sottratto al controllo del governo Siriano e dell’Isis tra il 2012 e il 2017. Potrebbe essere la fine dell’esperienza federalista, femminista ed ecologista nella regione. […]


Current track
TITLE
ARTIST