repressione

In questi giorni di arresti domiciliari di massa, chi esce deve esibire un foglio con l’autocertificazione. La polizia e, da qualche tempo anche i militari, divenuti tutti pubblici ufficiali, effettuano controlli e denunciano chi viene considerato evaso. Per capirne di più abbiamo sentito l’avvocato Gianluca Vitale Numerosi ascoltatori sono intervenuti con domande sulle autocertificazioni, le […]

Il 6 marzo Alessandro, un compagno noTAV, è stato raggiunto da solerti tutori dell’ordine che avevano l’incarico di notificargli l’arresto ai domiciliari per la partecipazione alla passeggiata del 7 dicembre 2019 al cantiere TAV in val di Susa. Insieme all’arresto di Alessandro sono state rese pubbliche 30 denunce a danno de* militant* noTAV. Ulteriori info […]

In collegamento con Riky del Collettivo Autonomo Lavoratori Portuali e dell’assemblea Genova Antifascista per aggiornarci sul quadro repressivo dipinto da procura e questura per la giornata di lotta a Corvetto il 23 maggio scorso. Cinquanta compagn* denunciat* per un’iniziativa alla quale prese parte una ventina di militanti di Casapound prontamente difesi dalle forze dell’ordine. Per […]

Chiacchierata telefonica dalla Russia con Yurii Colombo, giornalista del Manifesto, per ripercorrere le vicende che hanno condotto all’arresto, alla tortura in carcere e alle pesantissime condanne a carico di vari compagni di Set (la Rete in russo) a Penza, città a 500 chilometri da Mosca. Insieme a Yurii parliamo anche delle mobilitazioni a sostegno dei […]

Continua lo scontro sulla prescrizione nella maggioranza di governo, ma di fatto da tempo sono state erose le esili garanzie offerte alla difesa di chi si trova imbrigliato nelle maglie della repressione statale. Al di là dello scontro tra le forze di governo, di che cosa si sta esattamente parlando? Nl 2017 con la riforma […]

Bolzano. Il Pubblico Ministero ha chiesto 300 anni di reclusione per i 63 anarchici accusati di devastazione e saccheggio per la manifestazione del 7 maggio 2016 contro il muro anti-migranti che il governo austriaco aveva intenzione di costruire al confine con l’Italia. Questo è uno dei due tronconi dei procedimenti avviati dalla Procura bolzanina a […]

Il 17 settembre si è aperto il processo ai danni di Paska accusato di resistenza e lesioni aggravate nei confronti dei suoi carcerieri durante una traduzione. Due spintoni dati a dei secondini sono stati la reazione al trattamento riservato in più occasioni fatto di insulti, pugni e calci. Nulla ci sorprende, soprattutto per il carcere […]

Da un lato spiagge, bar e ristoranti per turisti, dall’altra una tendopoli sterminata. In Grecia, sull’isola di Lesvos, che conta 86.400 abitanti, il campo profughi di Moria è praticamente una città: 20.000 persone vivono stipate in un lager che ha una capienza massima di 3.000. Analoga situazione a Samo, Chio ed altre isole greche nel Mar […]

Sei mesi di carcere per aver mostrato il culo ai poliziotti. Questa la condanna inflitta il 16 gennaio dal tribunale di Gela a Pippo Gurrieri, attivista No Muos. Gli altri 23 imputati al processo intentato dalla Procura per fatti del 21 agosto 2016, durante un trekking No Muos sono stati assolti da numerose altre più […]

Protetto dalla violenza della polizia, Alejandro Giammattei ha assunto martedì la presidenza del Guatemala. Il medico ultra-conservatore, anti-abortista ed omofobo, è ricordato in particolare perchè, quando era direttore del sistema penitenziario, ha ordinato di reprimere con il sangue una rivolta nella prigione Penal de Pavón, conclusasi con la brutale uccisione di 7 detenuti da parte degli […]

Modi è in difficoltà economica, non può avvalersi più dei numeri progressivi di una economia gonfiata e allora usa il nazionalismo indù per accentrare attorno a sé quell’identitarismo che in India però si esprime in modo diverso e su presupposti molto differenti rispetto al resto del mondo sovranista; come peraltro in termini molto diversi dalle […]

Nel contesto cinese – e naturalmente altrove – il controllo e la repressione governativa del malcontento sociale vengono sempre più spesso esercitati attraverso la tecnologia, spingendo all’estremo ciò che è stato definito “capitalismo di sorveglianza “, cioè l’utilizzo di software di intelligenza artificiale (AI) e di strumenti di apprendimento automatico che studiano il comportamento dei […]


Current track
TITLE
ARTIST