Israele

Infopal oggi ha riportato la notizia che l’ex-ministro della Difesa israeliano, Moshe Ya’alon, ha ammesso che gli ufficiali israeliani hanno mentito per anni sull’esistenza di tunnel di Hezbollah al di sotto del confine tra Libano ed Israele. Parlando con la radio dell’esercito israeliano, Ya’alon ha affermato che gli ufficiali hanno mentito sui tunnel per anni prima […]

Uno sguardo sul medio oriente con Chiara Cruciati, redattrice di nenanews e del Manifesto. Dalla recente tregua nella striscia di Gaza alla desertificazione di un altra lingua di terra, la “mezzaluna fertile” delimitata dal Tigri e l’Eufrate,     La fragile tregua raggiunta tra Israele e Palestina è stata accolta in modo molto diverso sui […]

Gli occhi del Medio Oriente continuano ad essere puntati sulla vicenda del giornalista saudita Jamal Khashoggi, ucciso il 2 ottobre nel consolato del Regno a Istanbul da alcuni sicari che, si suppone, siano stati mandati proprio dal principe ereditario Mohammad Bin Salman. Se da una parte la Turchia di Erdogan si scaglia apertamente contro la […]

Forse è davvero il coacervo di interessi e di conflitti geopolitici più fittamente intrecciato dalla Seconda guerra mondiale in poi, sicuramente è una delle più sanguinose stagioni mediorientali per il coinvolgimento di civili che sta comportando la capacità dell’Occidente di tentare di strumentalizzare le Primavere arabe del 2011: infatti da quel momento si è scatenato […]

Nel 70esimo anniversario della Nakba, le proteste in Palestina si fanno più forti: le manifestazioni hanno avuto nel mirino il trasferimento dell’ambasciata statunitense da Tel Aviv a Gerusalemme, mentre 13 milioni di palestinesi nel mondo commemorano la catastrofe del 1948, l’espulsione di un milione di persone dalle loro terre e la distruzione di circa 530 […]

Ieri a Catania era attesa la prima tappa italiana del Giro d’Italia, che quest’anno è partito da Gerusalemme, sollevando moltissime critiche e opposizioni verso la scelta di legittimare il massacro del popolo palestinese a opera di Israele attraverso la corsa ciclistica più importante del mondo. Di qui la campagna “Cambia Giro” che prevede mobilitazioni e […]

“Teheran mente sfacciatamente sulle sue armi nucleari” e anzi “punta a dotarsi di almeno cinque ordigni nucleari analoghi a quelli utilizzati su Hiroshima”. La denuncia è arrivata in diretta tv dal premier israeliano Benjamin Netanyahu, che ha presentato quelle che ha definito “le nuove e conclusive prove del programma bellico nucleare iraniano, da anni nascosto alla […]

La polizia israeliana ha dichiarato che Benjamin Netanyahu va “incriminato per corruzione”. I tre casi di corruzione per cui Netanyahu è sotto indagine sono stati chiamati dalla stampa israeliana “caso 1.000”, “caso 2.000” e “caso 3.000”. “Voglio rassicurarvi che la coalizione governativa è stabile. Nessuno, né io né nessun altro, ha piani per [indire] una nuova […]

Era attesa per lunedì la votazione del Consiglio di Sicurezza dell’Onu sulla risoluzione, presentata dall’Egitto, di condanna del riconoscimento di Gerusalemme come capitale d’Israele. Dei 15 membri del consiglio, 14 hanno votato a favore del testo, respingendo la decisione unilaterale dell’amministrazione statunitense e rimettendo al centro la necessità di negoziati. Gli USA hanno però posto […]

E’ atteso nel pomeriggio di oggi l’annuncio con cui il presidente statunitense Donald Trump dovrebbe ufficializzare la sua decisione, più volte ribadita negli ultimi giorni, di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele. Una decisione unilaterale da parte dell’amministrazione USA con cui Trump vuole tenere fede a una delle promesse fatte a Israele in campagna elettorale. […]

Anche quello di Bartali era il Tour del 1948, come la nascita della nazione israeliana, che si festeggia con la partecipazione del Giro d’Italia. Il governo israeliano ha infatti furbescamente pensato di utilizzare la kermesse in rosa questa volta non per operazioni di pinkwashing, nonostante il colore della maglia, quanto per trovare legittimazione internazionale  della […]

Con un Donald Trump decisamente agguerrito a rispettare le sue promesse elettorali, negli ultimi giorni sembra chiara anche la direzione che la nuova Casa Bianca vuole tenere nei confronti di Israele. Trump inizia dalla colonizzazione israeliana dei territori palestinesi occupati, benedicendo la costruzione di 566 abitazioni nelle colonie ebraiche della zona orientale della città, occupata […]


Current track
TITLE
ARTIST