elezioni

In linea con i sondaggi che ormai da alcune settimane lo davano in testa, il candidato di ultradestra Jair Bolsonaro ha fatto incetta di voti al primo turno delle presidenziali di domenica scorsa in Brasile. Ex militare – dichiaratamente omofobo, sessista e razzista, fanatico delle armi e nostalgico della dittatura – Bolsonaro non è riuscito […]

La tornata elettorale di domenica ha consegnato uno scenario politico frammentato e una netta divisione tra il Nord – dove l’opzione leghista è salita pressoché ovunque – e il Sud, nel quale il M5S ha fatto incetta di voti con percentuali spesso intorno o oltre al 50%. Il Rosatellum, la legge elettorale costruita ad arte […]

Nell’arco di una settimana il presidente Abdullah Yameen ha rifiutato la decisione della Corte Suprema che aveva ordinato la liberazione di 9 oppositori e il re-insediamento di 12 parlamentari. Per tutta risposta, Yameen ha fatto circondare il parlamento, ha mandato l’esercito a reprimere le manifestazioni e ha dichiarato lo Stato d’emergenza per 15 giorni. Poi […]

Oggi la Catalogna si reca alle urne per rinnovare il parlamento regionale di Barcellona. Un voto commissariato e calato dall’alto dallo stato centrale di Madrid, che assieme all’applicazione dell’articolo 155 (che prevede il commissariamento della regione da parte del governo centrale) ha imposto la consultazione elettorale per cercare di normalizzare la spinta indipendentista e riassorbire […]

Dopo le elezioni presidenziali dello scorso 26 novembre, il Tribunale Supremo Elettorale (Tse) dell’Honduras non ha ancora proclamato il nuovo presidente del paese centroamericano, ma gli ultimi dati diffusi danno per vincitore il presidente uscente, Juan Orlando Hernandez, mentre lo sfidante dell’opposizione, Salvador Nasralla, ha detto di non riconoscere lo scrutinio ufficiale e di considerarsi […]

Con il 31,4% dei voti, a scrutini quasi finiti, l’ex ministro degli Esteri austriaco Sebastian Kurz si appresta a diventare primo ministro. Tuttavia, il Partito Popolare non raggiunge una maggioranza necessaria a governare da solo. L’estrema destra del Fpoe di Heinz Christian Strache si attesta al secondo posto con il 27,4%, i socialdemocratici finora al […]

Il panorama politico istituzionale della Republique è mutato radicalmente in pochi mesi. La vittoria di Macron alle presidenziali ha trascinato En Marche ad una netta affermazione al primo turno delle elezioni parlamentari che si sono svolte domenica scorsa. I Republicans restano il secondo partito ma con un netto distacco, sotto al 10% il Partito Socialista, […]

Il rilancio elettorale ricercato dalla premier conservatrice Theresa May con la chiamata alle urne di due mesi si è rivelato un grosso flop. La strategia di incrementare il proprio potere, con l’Europa nella negoziazione della Brexit, e con l’opposizione labourista interna, sembra essere fallita in queste settimane. Un tracollo di consensi porta i sondaggi a […]

Le prime elezioni municipali dopo “Rivoluzione dei gelsomini” si svolgeranno entro la fine dell’anno. Lo ha dichiarato la scorsa settimana il presidente della repubblica Beji Caid Essebsi, in discorso alla nazione, che ha toccato i principali nodi problematici emersi dalle piazze. E che ha nel mancato decentramento del potere verso le amministrazioni locali – previsto […]

Il post elezioni francese parte con il rifiuto da parte dei movimenti di celebrare la sconfitta di Le Pen come una vittoria dell’antifascismo. Il quinquennio a presidenza Macron a venire si preannuncia come contraddistinto da una forte mobilitazione sociale, nel quale sarà importante la capacità dei movimenti di saper dare continuità alle fratture prodotte durante […]

Verrà presentata oggi alla Camera dei Comuni la mozione con la quale la premier britannica Theresa May ha annunciato di voler indire elezioni anticipate “per garantire certezza e stabilità negli anni a venire”. Un annuncio arrivato a sorpresa nella giornata di ieri, dopo che nelle scorse settimane la leader conservatrice aveva più volte smentito l’ipotesi […]

Il nuovo governo si è presentato questa mattina alla Camera dei deputati, per chiedere la fiducia. La squadra capitanata da Gentiloni, è di 18 ministri, 12 dei quali già presenti nel governo Renzi. Sebbene molti considerino il nuovo governo un clone di quello precedente, qualche indizio suggerisce che Gentiloni smorzerà le punte più aguzze della […]


Current track
TITLE
ARTIST