repressione

Pagina:3

Giovedì 23 aprile, in una Torino sottoposta ai divieti di spostamento, un corteo ha percorso le vie del quartiere Barriera di Milano fino ad essere bloccato dalla polizia in corso Vercelli. Oltre ad essere una risposta agli arresti avvenuti nella stessa zona la domenica precedente, l’iniziativa ha ribadire la necessità di lottare e la possibilità […]

Stamani intorno alle 11 un corteo ha provato a snodarsi per le strade di Aurora in direzione Barriera di Milano per spiegare come si erano svolti i fatti realmente domenica scorsa con la repressione brutale e. l’arresto di alcuni compagni. Qui riassunte le concitate dirette dipanatesi tra le 11,30 e le 14 dai nostri microfoni, […]

In Messico, tra gli stati di Morelos, Puebla e Tlaxcala, prosegue il progetto di un mega polo industriale denominato PIM (Progetto Integrale Morelos). Progetto che, tra le altre, coinvolge anche un’azienda italiana: la Bonatti. La mega opera consiste nella costruzione di un gasdotto, due centrali termoelettriche e un acquedotto, funzionale al funzionamento delle stesse centrali. […]

Il governo ha represso nel sangue le rivolte di fine febbraio. Il bilancio è stato durissimo tra morti e feriti, i pestaggi sono continuati anche nelle settimane successive. Ad oltre un mese dall’insorgenza spontanea dei reclusi contro gabbie che rischiano di trasformarsi in bombe virali, solo pochissime persone sono andate ai domiciliari in seguito ai […]

Le notizie dall’Egitto sulla forte repressione politica escono alla ribalta unicamente quando coinvolgono in qualche modo cittadini o paesi occidentali, come nel caso di Patrick Zaky, egiziano e studente a Bologna. In realtà, torture e vessazioni vanno avanti ogni giorno, come normale amministrazione dell’apparato repressivo del governo. Ne abbiamo parlato con una compagna che avendo […]

In questi giorni di arresti domiciliari di massa, chi esce deve esibire un foglio con l’autocertificazione. La polizia e, da qualche tempo anche i militari, divenuti tutti pubblici ufficiali, effettuano controlli e denunciano chi viene considerato evaso. Per capirne di più abbiamo sentito l’avvocato Gianluca Vitale Numerosi ascoltatori sono intervenuti con domande sulle autocertificazioni, le […]

Il 6 marzo Alessandro, un compagno noTAV, è stato raggiunto da solerti tutori dell’ordine che avevano l’incarico di notificargli l’arresto ai domiciliari per la partecipazione alla passeggiata del 7 dicembre 2019 al cantiere TAV in val di Susa. Insieme all’arresto di Alessandro sono state rese pubbliche 30 denunce a danno de* militant* noTAV. Ulteriori info […]

In collegamento con Riky del Collettivo Autonomo Lavoratori Portuali e dell’assemblea Genova Antifascista per aggiornarci sul quadro repressivo dipinto da procura e questura per la giornata di lotta a Corvetto il 23 maggio scorso. Cinquanta compagn* denunciat* per un’iniziativa alla quale prese parte una ventina di militanti di Casapound prontamente difesi dalle forze dell’ordine. Per […]

Chiacchierata telefonica dalla Russia con Yurii Colombo, giornalista del Manifesto, per ripercorrere le vicende che hanno condotto all’arresto, alla tortura in carcere e alle pesantissime condanne a carico di vari compagni di Set (la Rete in russo) a Penza, città a 500 chilometri da Mosca. Insieme a Yurii parliamo anche delle mobilitazioni a sostegno dei […]

Continua lo scontro sulla prescrizione nella maggioranza di governo, ma di fatto da tempo sono state erose le esili garanzie offerte alla difesa di chi si trova imbrigliato nelle maglie della repressione statale. Al di là dello scontro tra le forze di governo, di che cosa si sta esattamente parlando? Nl 2017 con la riforma […]

Bolzano. Il Pubblico Ministero ha chiesto 300 anni di reclusione per i 63 anarchici accusati di devastazione e saccheggio per la manifestazione del 7 maggio 2016 contro il muro anti-migranti che il governo austriaco aveva intenzione di costruire al confine con l’Italia. Questo è uno dei due tronconi dei procedimenti avviati dalla Procura bolzanina a […]

Il 17 settembre si è aperto il processo ai danni di Paska accusato di resistenza e lesioni aggravate nei confronti dei suoi carcerieri durante una traduzione. Due spintoni dati a dei secondini sono stati la reazione al trattamento riservato in più occasioni fatto di insulti, pugni e calci. Nulla ci sorprende, soprattutto per il carcere […]


Radio Blackout 105.25

One station against the nation

Current track
TITLE
ARTIST