L’informazione di Blackout

Pagina:9

Nelle ultime settimane la notizia del progetto di costruzione di una gigantesca base militare nei pressi di Coltano, tra Pisa e Livorno, è divenuta di dominio pubblico dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del 23 marzo del DPCM che decreta l’intervento infrastrutturale per la costruzione della base che sarà destinata al I Rgt. Carabinieri paracadutisti […]

Da metà Marzo 4.500 taser sono in dotazione alle forze di polizia di 18 città italiane. Considerate armi proprie, non letali, possono essere vendute a chi possiede un porto d’armi e non possono essere portate in giro. Proprio perchè considerato ”non letale” il rischio è che lo si utilizzi con troppa facilità. Molti sono ancora […]

Svariate centinaia di persone hanno dato vita ad un corteo antimilitarista da piazza Borgodora sino a piazza Vittorio. Dopo un lungo presidio al Balon, dove la Murga ha dato vita ad un ampio giro informativo, il corteo, aperto dallo striscione “contro la guerra e chi la arma” si è mosso verso porta Palazzo, il più […]

Antonio Mazzeo, che ha partecipato alla Carovana pacifista in Ucraina, ci racconta del viaggio, degli incontri, del clima difficile che si respira a Leopoli. La città non è stata bombardata ma ospita 200.000 profughi ed è luogo di transito per quelli che decidono di passare la frontiere con la Polonia. I manifesti di guerra affissi […]

Lo scorso sabato si è svolta a Milano un’assemblea nazionale lanciata da ampi settori del sindacalismo di base che ha lanciato per il prossimo 20 maggio una giornata di sciopero e lotta contro la guerra, “per fermare la guerra, l’economia di guerra e il governo della guerra chiama le masse popolari, i lavoratori e le […]

Venerdì scorso i lavoratori e le lavoratrici dell’ospedale San Raffaele hanno scioperato contro la riduzione degli organici, contro l’esternalizzazione dell’assistenza in tre reparti (95 posti letto) e due sale operatorie, per l’assunzione del precari, contro la penalizzazione delle visite ed esami in convenzione con il Servizio sanitario pubblico a favore delle prestazioni offerte a pagamento. […]

Dopo lo sgombero del mese scorso di Corsica 81, spazio liberato nel novembre del 2012, c’è stata una mobilitazione molto partecipata, che ha visto cortei, nuove occupazioni e una fortissima solidarietà. Il 5 aprile, alcun* occupanti sono rientrat* nello stabile da cui erano stati sgomberati. Da quel giorno, resistono sul tetto. Com’è Firenze dal tetto […]

Dopo l’aggressione in carcere di Yvan Colonna il 2 marzo scorso, proteste e scontri hanno infiammato la Corsica. Sono scesi in piazza al grido di “Statu francese assassinu” migliaia giovani e studenti, e lo Stato francese si è visto costretto a parlare di autonomia per l’isola. Ne abbiamo parlato e riparlato all’informazione mattutina, e abbiamo […]

Il presidente uscente Emmanuel Macron e Marine Le Pen, candidata del partito di estrema destra Rassemblement National, si sfideranno al ballottaggio il prossimo 24 aprile. Le consultazioni elettorali presidenziali si sono tenute ieri, domenica 10 aprile, con un calo dell’affluenza alle urne, che registra il dato più basso dal 2002. Il candidato del partito di sinistra […]

All’alba del 24 febbraio il presidente russo Vladimir Putin ha dato l’ordine di invadere lo Stato ucraino. La decisione è avvenuta poco dopo il riconoscimento ufficiale delle repubbliche separatiste del Donbass, Donetsk e Lugansk, e l’invio di truppe nel territorio con la motivazione ufficiale di un’iniziativa di peacekeeping. La crisi tra Russia, Ucraina, NATO e […]

Ieri si è tenuto un presidio organizzato da Non Una di Meno e da tantissime compagne, attiviste e solidali della città per sostenere con determinazione una donna che ha avuto il coraggio di denunciare uno stupro. Ieri, dentro il tribunale di Torino era in corso la sentenza nei confronti dello stupratore, udienza avvenuta a porte […]

Martedì 5 aprile, ore 12:30. L’informazione del mattino di Radio Black Out esce dallo studio e si inerpica con lo studio mobile sulla collina del campus Einaudi per 3 ore di approfondimenti, voci e analisi sulla guerra in corso. L’intento primo è quello di portare in pubblico una narrazione diversa da quella vergognosa dei media […]


Radio Blackout 105.25

One station against the nation

Current track
TITLE
ARTIST