L’informazione di Blackout

Pagina:3

Prima vera sconfitta elettorale in 17 anni per il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, il cui partito Akp perde in un colpo la capitale Ankara, la metropoli Istanbul e molte altre città nel paese. Un colpo duro perché il controllo delle amministrazioni è storicamente il cuore del successo dell’islam politico, fatto di attivismo dal basso, […]

La nuova legge sulla legittima difesa, pur non rappresentando una novità forte nel panorama normativo, perché si innesta in una normativa voluta dal ministro leghista Castelli, rappresenta un ulteriore passo verso la sacralizzazione della proprietà privata. Maggior spazio di manovra per i proprietari, pene più alte per chi ruba. Una legge di classe. Ne abbiamo […]

In memoria di Lorenzo, Orso, Tekoser, volontario anarchico in Siria contro l’Isis e in difesa della rivoluzione, democratica, ecologista e femminista della Siria del nord domenica 31 si è svolto a Firenze un corteo nazionale che ha attraversato il quartiere di Rifredi, quello di Lorenzo, dove vivono la sua famiglia e i suoi amici. Al […]

Poche settimane fa, sotto pressione della piazza, Aldelaziz Bouteflika, aveva ritirato la candidatura per un quinto mandato, ma aveva anche annullato le elezioni a data da destinarsi. La risposta delle piazze è stata imponente. Il clan dell’anziano presidente, da anni incapace di comunicare in seguito a un ictus, non vuole mollare il potere, ma è […]

Oggi pomeriggio alle ore 16 Fratelli d’Italia ha indetto un presidio davanti alla scuola occupata di via Tollegno 83 per chiederne l’immediato sgombero. Fratelli d’Italia da anni cerca senza troppo successo di sbarcare in Barriera di Milano. La loro avventura ai giardini di via Montanaro, dove aprirono una sede e raccolsero firme per la “casa […]

Roma. Nonostante i cinque immobili storici presenti nell’area verde compresa tra i quartieri di Rebibbia, San Basilio e Casal de’ Pazzi siano destinati dal Piano di Attuazione ad attività socio-culturali per gli abitanti dei quartieri limitrofi, il IV Municipio ha deciso di mettere a bando la concessione per il Casale Alba 1 destinandolo ad attività […]

Intervista a Valeria di Non una di meno Torino sulla tre giorni di mobilitazione transfemminista a Verona, svoltasi in risposta al convegno internazionale sulla famiglia che veicolava concezioni dogmatiche e oscurantiste. Partiti e politici vari hanno appoggiato la mobilitazione, ma quello che conta soprattutto è l’autorganizzazione dal basso e la capacità di portare i suoi […]

L’economia del Mali è legata al fiume Niger che lo attraversa dal sud della capitale Bamako al nord di Gao e Timbuktu interessate da fenomeni jihadisti innestati su scontri etnici al confine tra Sahara, popolato da tuaregh che in lingua amazigh chiamano Azawad il territorio che da deserto diventa Sahel; a metà del suo corso […]

In ogni paese la iattura elettorale dà la stura ai più bassi istinti dei politici che inanellano le più improbabili promesse, sciorinando le doti massimamente seducenti e pronunciando le frasi che sull’argomento che trattano volta per volta la maggioranza degli elettori vuole sentirsi dire, aderire entusiasti nei sondaggi e magari nell’urna cambiare idea all’ultimo. Nel […]

Dalle ultime dichiarazioni del generale Gaid Salah anche i militari  sono pronti a concedere l’autorizzazione all’utilizzo della clausola che impedisce a Abdelaziz Bouteflika, capo di stato algerino, di candidarsi per il quinto mandato, dato le sue condizioni di salute. E’ questo il punto centrale della mobilitazione degli ultimi mesi che ha visto scendere in piazza […]

Il movimento dei gilet gialli è un curioso animale. Un intensità del conflitto quasi insurrezionale accompagna rivendicazioni tutto sommato moderate, che si limitano alla diversa allocazione della ricchezza all’interno del quadro esistente. Un movimento riformista in un’epoca in cui sembra che margini per riforme economiche e politiche anche molto blande non esistano più. Da qui […]

Dal 29 al 31 marzo si svolgerà a Verona il XIII Congresso Mondiale delle Famiglie (World Congress of Families, WCF). Il WCF riunisce «il movimento globale» antiabortista, antifemminista e anti-LGBTQI. L’incontro, che culminerà con una marcia domenica 31, raccoglie gruppi e associazioni dell’estrema destra omofoba, cristiana, il cui scopo è la riproposizione della famiglia “naturale”, […]


Current track
TITLE
ARTIST