L’informazione di Blackout

Pagina:3

La trappola economico-politica ordita ai danni dello stato bolivariano si è esplicitata con l’autoproclamazione in piazza di Juan Guaidó, palesemente in combutta con gli Usa trumpisti; peraltro le scelte economiche di Maduro non sono state improntate alla possibilità di evitare il tracollo finanziario della nazione e la reazione di fronte alle difficoltà, al palese fallimento […]

Proseguono ormai da lunedì i presidi all’Italpizza di Modena. Anche questa mattina una trentina di manifestanti tra lavoratori e solidali si sono posizionati davanti allo stabilimento chiedendo il rispetto degli accordi siglati lo scorso mese. A differenza delle giornate passate però oggi il clima sembra essere più temperato poiché sembra che finalmente si stiano riaprendo […]

Si è riunito questa mattina il collegio dei giudici preposto a pronunciarsi sulla richiesta da parte della PM Pedrotta della richiesta di sorveglianza speciale e di divieto di dimora per cinque italiani accusati di pericolosità sociale per aver negli ultimi anni raggiunto e partecipato dal 2016 a oggi alla lotta all’ISIS nei territori della Siria […]

Le disuguaglianze dominano il mondo. I ricchi sono sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri. La panoramica della situazione sul fronte povertà e disuguaglianze emerge dal Rapporto Oxfam 2019, dedicato a Public good or private wealth?, presentato sul tavolo del Forum economico di Davos. Dal Rapporto Oxfam emerge che l’1% più ricco possiede […]

I cacciabombardieri israeliani hanno lanciato, nella notte tra domenica e lunedì, un nuovo pesante attacco contro la Siria, ancora una volta nei pressi di Damasco e del suo aeroporto. Una concomitanza che in qualche modo sottolinea le divisioni profonde esistenti sulla Siria alleata dell’Iran tra i paesi arabi, alcuni dei quali a metà febbraio parteciperanno […]

Sfruttamento, orari e condizioni di lavoro possono sembrare d’altri tempi per l’Occidente – e non è detto che non tornino anche qui, ma è più facile che si completi la deindustrializzazione – ma anche le forme di solidarietà e di rivendicazione di condizioni di lavoro migliori e aumenti salariali sembrano per noi appartenere a un […]

Non si placano le proteste in Zimbabwe contro il rincaro della benzina e le sue pesanti ricadute sulla vita quotidiana di gran parte della popolazione. Il prezzo  è aumentato del 150% ma gli aumenti investono solo coloro che pagano in moneta locale, ovvero gli autoctoni, mentre gli stranieri sono invitati a eludere il problema usando […]

Pare costare sempre più cara la trasformazione della città della salute a parco sanitario. Si rimbalzano in questi giorni le dichiarazioni dei vari politici di turno rispetto al destino di due ospedali, il Regina Margherita e il Sant’Anna, a partire da quelle dell’assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta, “L’ospedale Regina Margherita non chiuderà, all’interno del […]

Una delibera comunale della giunta pentastellata completa un lungo percorso di gentrificazione e di stravolgimento di quello che è lo spirito ultrasecolare del balon, che non è quello plastificato che la “riqualificazione” vorrebbe imporre a quello ruspante – autenticamente povero – di venire ghettizzato nel nulla, un iter avviato da anni con la truffaldina imposizione […]

Già dai primi giorni le peggiori previsioni si stanno avverando; anzi, più che una già grave riproposizione del regime dei militari siamo di fronte a un neoautoritarismo, un fascismo 2.0 che combina l’anticomunismo del regime militare con il familismo, l’antifemminismo, l’ostentata superstizione religiosa, l’amor patrio incoerentemente combinato con concessioni al capitale straniero tipico della dottrina […]

Presidio questa mattina al Tribunale di Alessandria in occasione dell’apertura del processo contro 26 tra braccianti, attivisti, militanti e sindacalisti, tutti accusati di aver procurato danni morali e materiali ai due padroni dell’azienda agricola di Castelnuovo Scrivia, Bruno e Mauro Lazzaro. La vicenda è legata agli scioperi del 2012, quando una quarantina di lavoratori (perlopiù […]

La procura di Torino ha chiesto l’applicazione della sorveglianza speciale e il divieto di dimora nella loro città per cinque torinesi. Jack, Eddi, Davide, Jacopo e Paolo hanno fatto la scelta di andare in Siria. Quattro di loro si sono uniti alle unità di difesa del popolo e alle unità di difesa delle donne, uno […]


Current track
TITLE
ARTIST