L’informazione di Blackout

Pagina:2

Terza puntata di approfondimento sulla storia recente con Maria, compagna colombiana, che nella puntata di oggi ci ha raccontato dei legami tra élite politica ed economica colombiana, interessi statunitensi nel paese, narcotraffico e gruppi paramilitari. Ascolta il bellissimo podcast:  

In Brasile si sta facendo largo una proposta di legge per controllare le reti sociali legate al web. L’idea nasce nel tentativo di bloccare l’enorme flusso di Fake News che ha reso celebre Bolsonaro (e ancora più suo figlio responsabile della comunicazione) dalla campagna elettorale ad oggi, abbiamo parlato con un compagno brasiliano delle possibili […]

Sabato 11 luglio anche a Torino ci sarà un Pride critico, che attraverserà la città a piedi, bici, carretto, pattini a rotelle. I corpi e le soggettività fuori norma, eccedenti, si prenderanno lo spazio pubblico e lo libereranno dalle imposizioni eteropatriarcali, dalla mercificazione arcobaleno, dall’ingombro del pink washing istituzionale. Per il terzo anno consecutivo le […]

Da tre settimane il presidio permanente dei Mulini di Clarea è sotto assedio poliziesco. La pressione militare, nonostante Telt abbia dichiarato di aver terminato i lavori di allargamento previsti per l’estate, non si allenta. Le iniziative e le azioni di lotta si susseguono a ritmo quotidiano. Lo scorso fine settimana a Chiomonte c’è stato un […]

Si moltiplicano le lotte dei lavoratori della sanità, logistica, scuola, commercio. Sabato scorso un ennesimo corteo, nonostante i cortei siano vietati, ha attraversato la città. Da giorni fioccano le multe ai compagn* più attivi, ma le piazze continuano a riempirsi. La crisi sociale morde le vite di tant*. Chi lavora per le mense è senza […]

Seconda puntata dell’approfondimento sulla Colombia insieme a Maria, compagna colombiana. Diversi i temi trattati, a partire dalla violenza istituzionale e dall’alternanza di potere tra partiti conservatori e liberali che hanno escluso le istanze delle fasce marginalizzate della popolazione dalla vita politica del Paese. Al di fuori della politica istituzionale, si è aperto lo scontro tra […]

Dopo la manifestazione di braccianti e solidali del 18 giugno, sono arrivate  denunce e fogli di via ad alcuni braccianti che vi avevano partecipato. Lo strumento del foglio di via è già stato usato più volte in queste lotte. E’ stato anche sgomberato il parco di Villa Alberti, dove molti braccianti passavano la notte in […]

Un progetto di riqualificazione escludente sta investendo l’area nei pressi della stazione ferroviaria, una zona molto vicina al centro abitata da poveri ed immigrati. L’amministrazione comunale è altresì impegnata nella gestione dell’enorme area industriale dismessa delle ex Officine Reggiane. Gli appetiti sono molti e per i poveri si prepara un destino di ulteriore marginalità. Il […]

Da oltre due mesi la Slovenia è attraversata da una manifestazioni che ogni venerdì attraversano le principali città del paese. La gestione della pandemia, tra corruzione e violenza di polizia, la crisi sociale, ha innescato un movimento sociale ampio e radicale. A ciò si aggiunge il crescente autoritarismo del governo di estrema destra varato in […]

Identificare, tracciare e schedare i potenziali portatori del coronavirus a partire dall’analisi della voce e di un colpo di tosse. Il supercontrollo dell’uomo da parte delle app e dell’intelligenza artificiale grazie ad un’inedita partnership tra la principale università privata-religiosa italiana e uno dei centri ingegneristici israeliani particolarmente attivo nella ricerca militare. Con un comunicato emesso […]

Le comunicazioni con i reclusi della prigione amminitrativa torinese sono difficoltose a causa del fatto che spesso vengono disattivate le chiamate in entrata che sarebbe possibile fare componendo il numero fisso associato alla cabina telefonica presente in ogni area del centro. L’unico modo che hanno i reclusi per comunicare con l’esterno è quello di utilizzare […]

La ministra dell’istruzione Azzolina ha annunciato che è stato trovato un miliardo per riaprire le scuole e che verranno usati edifici dismessi e inutilizzati per contrastare il fenomeno endemico delle classi-pollaio. Eppure tra le parole della ministra e i piani del governo si nota una certa discrepanza: innanzitutto l’esecutivo ha proposto di cercare finanziamenti attraverso […]


Current track
TITLE
ARTIST