si tav, “libera iniziativa” e “possesso dei mezzi di produzione” – Il podcast del 22 novembre

Trasmissione del 22 Novembre, interamente dedicata alla mobilitazione contro le grandi opere dell’8 dicembre. La piazza sì tav di Torino ha sollevato innumerevoli questioni che il movimento no tav, un pò troppo preso da analisi costi-benefici e residue speranze pentastellate, ha tralasciato. Ripartiamo da qualche banalità di base: le brave “madamin” che sono nella vita reale dirigenti di imprese che operano nei settori del marketing dicono una cosa vera. Che senza “mezzi di produzione”, non c’è libera iniziativa”. Ma dài!

Inoltre nella puntata:
incontro a Venaus per l’organizzazione dell’8 dicembre e della manifestazione primaverile a Roma, insieme a tutti i movimenti territoriali
costi-benefici e costi ambientali: No tav neanche fosse conveniente
governo: l’attendismo fa male anche a chi ci crede
la visione sabauda e colonialista della borghesia torinese
pacchetto sicurezza: sveglia! Ce l’hanno con tutti noi, e i 5 stelle l’han votato!

riassunto esteso della trasmissione lo trovate su radionotav.info

#notav




Current track
TITLE
ARTIST