Un approfondimento sull’industria della lana

 

In questa puntata di Liberation Front parliamo della lana, iniziando con una panoramica sulla storia della sua produzione, dalle sue origini antichissime, passando per la rivoluzione tessile, fino all’attuale mercato globale. Oggi gli allevamenti di pecore da lana si concentrano in Australia, Cina e Argentina, e la razza “favorita” è la Merino perché non perde il pelo. Questa, come tante altre razze, è frutto di selezioni genetiche durate decenni, ma la sovrapproduzione di lana spesso costa la vita agli animali che muoiono di caldo se non vengono tosate regolarmente.

E’ questo un caso esemplare di come l’addomesticamento, le selezioni e modificazioni genetiche che seguono i ritmi e i bisogni del profitto le hanno rese dipendenti dal’uomo. Dalla mortalità per gli shock termici alle malattie dovute al degrado degli allevamenti, alle pratiche di tosatura violente e alle medicazioni barbare come il mulesing, ci immergiamo nell’ambiente degli allevamenti di ovini, con le sue pratiche e abusi quotidiani.

Nonostante la millenaria attività di pastorizia e transumanza che riguarda gli ovini, questi non sono esenti dai processi di modernizzazione e sperimentazione genetica che attanagliano ogni aspetto della vita in questo secolo. Infatti con la clonazione e la modificazione transgenica, le pecore divengono sempre più animali da laboratorio, mentre lo sviluppo tecnologico ambisce a ovili hi-tech dove le pecore verranno seguite e monitorate ogni attimo della loro esistenza. Anche per gli allevatori è oramai impossibile non piegarsi ai nuovi metodi di chippatura e controllo del bestiame, che peraltro potrebbero avere inquietanti risvolti anche nella società umana e nella gestione delle masse. Per quanto legittime siano le lotte contro il controllo tecnologico anche in questo contesto, non si intende difendere la pratica dell’allevamento in sé, in quanto, coerentemente con una visione antispecista e di liberazione totale, rappresenta una delle tante forme di dominio sul vivente.

Ascolta la puntata qui:




Current track
TITLE
ARTIST