Infestazione Hardcore #3 – Benefit Radio Blackout

Informazioni evento
Dettagli

due giorni HC contro le logiche di mercato

Infestazione hardcore nasce nel 2008 come festival di musica punkhardcore e non solo, a sostegno di radio blackout e in reazione ad uno scenario musicale sterile basato sul profitto, dilagante nel micromondo fashion dei locali e circoli vari.

Ciò che vogliamo creare va oltre la musica in sè, si basa su rapporti umani, affinità di pensiero e complicità nel fare.

Perciò il concerto è un mezzo per comunicare, ma anche un pretesto per incontrarsi, creare una rete di contatti, scambiare conoscenze e pratiche attraverso le distro, le mostre, laboratori e proiezioni.

Per quanto riguarda la questione monetaria, tutto il ricavato va a supportare radio blackout, unica emittente libera a torino e d’intorni, da diciott’anni voce di ogni lotta e forma di dissenso; radio blackout è autogestita, autofinanziata, e al momento anche sotto sfratto, per motivi palesemente politici:

ha infatti subito da poco una perquisizione (che voleva essere in realtà un sequestro della radio) in relazione ad un’indagine sfociata negli arresti del 23 febbraio, che hanno colpito sette antirazzisti attivi nonchè redattori di radio blackout. una manovra repressiva mirata a chiudere la bocca di chi non si piega allo stato, con l’intenzione di sopprimere la già scarsa libertà di espressione e censurare una realtà scomoda che vive e cresce a torino dal 1992.

(per saperne di più www.radioblackout.org e ascolta i 105.250 in FM)

RBO sarà presente come negli scorsi anni con il suo banchetto, a fianco delle numerose altre distro che popolano la scena della due giorni. Dato l’ampio spazio, non c’è limite per banchetti ed esposizioni (comunque contattateci un po’ prima per questioni tecniche); l’iniziativa si svolge all’interno del parco dell’ex manicomio di collegno, a pochi passi dal mezcal squat, occupato nel 2006 da alcuni giovani marrani…

Ai gruppi saranno forniti di nutrimento e ospitalità, se necessario un rimborso viaggio tenendo sempre conto che il fine ultimo non è il palco ma il benefit.

Per i viandanti è disponibile il prato infestato per l’occasione (portate sacchi a pelo, tende, amache etc)

Questa due giorni è basata sull’autogestione e vuole riaffermare l’autoproduzione musicale e la stessa musica che urla contro lo stato, senza porre troppi limiti di genere: la sostanza sta nell’attitudine hardcore!

Se ti senti affine a questa linea di pensiero-azione e suoni in un gruppo contattaci al più presto inviandoci una demo e due parole su cio che ti spinge a partecipare.

Per contatti: infestazione@mortemale.org

DATA PREVISTA 25/26 giugno 2010

Venerdì 25 giugno 2010

BAVA – Milano – Hardcore Sperimentale
FCT – Nuoro – Punk/Hardecore
DILUVIO – Milano – Punk/Hardecore
LACARNE – Torino – Sludge
ZEITGEIST – Torino – Crust
TOTALICKER – Barcelona – Crust
CHILD MEADOW – Grenoble – Post Hardecore
JUGOS VAGINALES – Spagna – Punk


Sabato 26 giugno 2010

NEID – Viterbo – Hardcore
RFT – Milano – Hardcore
BOYS ON DOLLS – Taranto – PunkRock
DROP THE BOMB – Torino – Rock’n’RollHardcore
GARGANTHA – Treviso – HardcoreVeganMelodico
1/4 MORTO – Fano – Hardcore
DISGRACE – Barcelona – Hardcore
OFU – Como – Hardcore
CARLOS DUNGA – Firenze – TrashCore
PATRICIDE – London – AnarkopunkQueerScene
TWO EYES BLOWING – London – Anarkopunk

http://infestazione.noblogs.org/

Current track
TITLE
ARTIST