Venerdì 27 Febbraio_PULP @ Blackout House con “I Nostri figli non conosceranno la miseria”

Informazioni evento
Dettagli

Venerdì 27 Febbraio per il ciclo PULP_La polpa dei libri
presentiamo il romanzo “I nostri figli non conosceranno la miseria
in compagnia dell’autore…

51TEaxYUt8L._AA258_PIkin4,BottomRight,-48,22_AA280_SH20_OU29_

Dal 6 maggio al 31 ottobre 1961 si svolgono a Torino le celebrazioni di Italia 61. La monorotaia, l’ovovia, il Circarama e il pullman a due piani simboleggiano l’inizio di un periodo di serenità e benessere per tutti. Ma la morte di Susanna, che tutti chiamano Susi, sembra poco chiara al suo collega Matteo che si mette a indagare. I due giovani disegnatori lavorano per una delle più importanti agenzie pubblicitarie della città. Alcuni indizi fanno pensare che Susi avesse scoperto un giro di pornografia minorile che coinvolge la Torino bene. Matteo è diviso tra il senso di colpa verso Susi a cui, da viva, non aveva dato credito, e l’amore di sua moglie Silvana che sta per avere un figlio. Ma qualcun altro si sta dando da fare per fini più o meno leciti. Anzitutto il commissario Aurelio Ippoliti e il maresciallo Massimo Lagrasta, due poliziotti diversissimi come carattere, mentalità e metodo di lavoro, poi un anziano e burbero ex ladro in ansia per la figlia innamorata, e il variegato e colorito mondo della pubblicità, dalla segretaria al cinico direttore allo scorbutico fotografo alle modelle. E infine c’è Luisa Mesiani, donna dai molti segreti e abilità, di cui non è facile capire da che parte stia e cosa davvero pensi. E i milioni di visitatori di Italia 61, tra cui persino la regina Elisabetta d’Inghilterra.

dalle 21 in via Cecchi 21/a Benefit libere frequenze!

pulp 27 febbraio

Current track
TITLE
ARTIST