Anarres del 12 giugno. La geografia del colonialismo. La statua di re Leopoldo. Geografia critica. La Rete con la mimetica…

anarres

Come ogni venerdì abbiamo fatto il nostro viaggio settimanale su Anarres, il pianeta delle utopie concrete. Dalle 11 alle 13 sui 105,250 delle libere frequenze di Blackout. Anche in streaming.

Ascolta e diffondi l’escopost:

 

scarica l’audio

Dirette, approfondimenti, idee, proposte, appuntamenti:

La geografia del colonialismo. Il retaggio colonialista è impresso nei nomi delle strade, nei monumenti, nelle targhe commemorative. Cancellare quei simboli dalle nostre strade diventa uno strumento per fare i conti con un retaggio coloniale con il quale non sono mai stati fatti.
Non solo. Per ragionare sullo spazio simbolico e reale che intercorre tra gli States e l’Italia: lo stesso che intercorre tra Rosarno e Minneapolis.
Ne parliamo con Massimo Varengo

La statua di Re Leopoldo e i normali orrori coloniali nel Congo Belga

La geografia coloniale. I geografi accompagnavano le spedizioni coloniali, disegnando mappe, che erano il segno tangibile della conquista della presa di possesso, dell’alienazione di chi viveva senza queste mappe, dove i luoghi mutavano di nome e di senso.
Oggi la geografia critica si intreccia con gli studi post coloniali, spezzando quel legame che ne ha caratterizzato le origini. Non per caso è scomparsa dalle nostre scuole.
Ne parliamo con un geografo critico, ne parliamo con Fabrizio Eva.

La rete con la mimetica: quanto è importante la rete per i militari? Quanto le telecomunicazioni diventano sempre più asse strategico per le guerre del terzo millennio? Droni e satelliti spia consentono ai militari un controllo sul territorio impensabile sino a pochi decenni orsono. Paradossalmente il moltiplicarsi degli occhi elettronici ha invece fatto sparire le immagini dei conflitti. Le guerre sono diventati “teatri” per pochi.
Nel contempo la rete è sempre più strumento di propaganda e di battaglia per il controllo delle informazioni. Un quarto fronte oltre all’aria, all’acqua, alla terra.
Ne parliamo con Pepsy

Appuntamenti:

Venerdì 19 giugno ore 16,30
punto info antimilitarista in via Po 16

Wild C.A.T. Collettivo Anarco-Femminista Torinese
FB https://www.facebook.com/Wild.C.A.T.anarcofem/

Federazione Anarchica Torinese
corso Palermo 46
Contatti: fai_torino@autistici.orghttps://www.facebook.com/senzafrontiere.to/

www.anarresinfo.noblogs.org

Anarres

viaggio nel pianeta delle utopie concrete

More info




Current track
TITLE
ARTIST