Brasile, in studio compagno di ritorno dai quilombo – liberato Igor Mendes

Il pomeriggio di lunedi 13 luglio la trasmissione Aguaplano ha ospitato in studio Manfredo, antropologo di ritorno da una lunga permanenza in Brasile per uno studio sulle comunità dei discendenti degli schiavi (quilombo), che resistono ai tentativi di esproprio della terra da loro occupata da parte di multinazionali e installazioni militari.

Con lui e con la musica di Zumbi abbiamo fatto una interessante panoramica sui vari aspetti del conflitto sociale in Brasile, facendo anche un confronto con le nostre lotte in difesa del territorio, innanzitutto quella No Tav.

Nel contempo da Rio de Janeiro è arrivata la notizia della liberazione del militante della sinistra rivoluzionaria Igor Mendes (nella foto), che era stato incarcerato l’anno scorso in occasione delle dimostrazioni contro la Coppa del Mondo, mentre per altre due compagne ricercate è stato revocato il mandato di arresto.

Mercoledi 22 luglio alle 18 Manfredo sarà ospite al campeggio No Tav di Venaus per un dibattito; ci sarà la proiezione di parte del Documentario “Vento Forte”, realizzato dai gruppi di sostegno alle comunità quilombole, per promuovere la costruzione di un ponte intercontinentale tra le varie lotte..

Ascolta l’intervista:

Unknown




Current track
TITLE
ARTIST