Conflitto sociale e sindacalismo di Stato

Nonostante le misure del governo Monti siano una vera mazzata per i redditi e per le tutele di chi lavora, al di là di qualche improvvisa e veloce fiammata, non ci sono segnali di ripresa dello scontro di classe. Se, non, ovviamente, da parte dei padroni.
Alla vigilia del primo maggio abbiamo provato a fare un ragionamento sullo stato del conflitto sociale nel nostro paese: il ruolo del sindacalismo di Stato, la complessa parabola delle organizzazioni di base, le condizioni per lo sviluppo di lotte capaci di mettere davvero in difficoltà Stato e Padroni.
Ascoltatevi la lunga chiacchierata con Pietro Stara.

Prima parte: [audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/04/2012-04-29-analisi-sociale-Pietro-Stara-1.mp3|titles=2012 04 29 analisi sociale Pietro Stara 1]

Seconda parte: [audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/04/2012-04-29-analisi-sociale-Pietro-Stara-2.mp3|titles=2012 04 29 analisi sociale Pietro Stara 2]

scarica gli audio: 1 2

 




Current track
TITLE
ARTIST