Dai roghi tossici di Roma e Torino ai fanghi inquinati di Ravenna

In questa puntata “incendiaria” approfondiamo la questione della gestione dei rifiuti e delle nubi tossiche derivanti dagli incendi di aziende del settore chimico, come il caso recente della Reinol di Borgaro, in provincia di Torino, e quello dell’impianto di trattamento dell’immondizia a Roma.

Grazie al contributo di un compagno di Ravenna ci facciamo spiegare in che cosa consiste il progetto dell’abbassamento del fondale del canale del Candiano (che collega il mare Adriatico con il centro della città) e ne capiamo di più sul conseguente accumulo dei 3 milioni di metri cubi di fanghi di scavo in eccesso che non vengono smaltiti adeguatamente, visto il loro livello di tossicità creato dall’inquinamento delle industrie presenti nelle vicinanze. Per questa situazione sono stati coinvolti in un’inchiesta giudiziaria diverse autorità portuali di Ravenna e personaggi vicini alla CMC.

Ascolta la puntata qui:




Current track
TITLE
ARTIST