I podcast de Il colpo della strega: la terza puntata (31 marzo 2014)

medea stregaEccoci alla terza puntata che abbiamo scelto di dedicare alle donne kurde in vista dell’iniziativa che si terrà venerdì sera a Radio Blackout organizzata in collaborazione con Alpi Libere. La stessa iniziativa sarà replicata il giorno prima a Genova e il sabato a Milano, grazie alle compagne di Refe.

Siamo partite con la diretta con Silvia di Refe Milano che ci ha presentato le tre serate e ci ha raccontato le ragioni di questa iniziativa sulla lotta delle donne kurde.

Abbiamo proseguito con la lettura di alcuni stralci del libretto “Lotta e organizzazioni autonome delle donne in Kurdistan”, un libretto fotografico molto bello che si intitola “Perchè la libertà non rimanga solo un sogno” che ritrae le donne nella loro vita quotidiana sulle montagne e riporta alcune loro dichiarazioni molto suggestive. Ne abbiamo letto alcune, proprio per restituire l’idea di che aria si respira da quelle parti e per ricostruire l’atmosfera politica di quei territori, attraversati non solo da una lotta per la libertà e l’autodeterminazione di un popolo, ma anche da una lotta autonoma e femminista delle donne molto importante e davvero interessante per gli spunti che offre.

Le donne ci rivelano quanto hanno imparato dalla storia delle rivoluzioni e delle lotte di liberazione, e cioè che il tema della liberazione delle donne non può essere rimandato o definito meno importante o collaterale.

Dopo le letture, il collegamento in diretta con Rojin, compagna curda che fa parte dell’Organizzazione delle donne kurde a Roma. Con lei abbiamo discusso del nuovo progetto di confederazione dei villaggi kurdi e soprattutto di come e quando si sono organizzate come donne kurde all’interno della più ampia lotta di autodeterminazione del loro popolo e delle reazioni dei loro compagni uomini di fronte alla loro volontà, divenuta presto pratica concreta, di rendersi autonome e di autorganizzarsi anche separatamente.

Conclusa la “questione kurda”, siamo passate alle consuete rubriche de Il colpo della strega.

Per la rubrica “Donne in arte” un lungo approfondimento su Camille Claudel, il più grande genio artistico femminile a cavallo tra XIX e XX secolo, la più grande scultrice di sempre. La seconda parte dell’approfondimento alla prossima puntata!

La rubrica “Storie di donne” con la vita di Libera e Vera Arduino, morte proprio a marzo, per mancanza di tempo è stata rinviata alla prossima settimana…vi annunciamo fin da ora che questa rubrica per tutto il mese di aprile sarà dedicato alle donne nella Resistenza.

Qui potere riascoltare la puntata….

La prima parte:

il colpo della strega_31marzo2014_prima parte

La seconda parte:

il colpo della strega_31marzo2014_seconda parte




Current track
TITLE
ARTIST