I podcast di 1959: le trasmissioni di marzo 2014

Trasmissione del 7 marzo 2014

“Il ’77 non fu come il ’68. Il ’68 fu contestativo, il ’77 fu radicalmente alternativo.” Queste alcune delle riflessioni lette oggi da  “L’orda d’oro” di Primo Moroni e Nanni Balestrini; ed iniziamo oggi proprio dall’introduzione alcune letture dal libro “77 la rivoluzione che viene” di Sergio Bianchi e Lanfranco Caminiti, che bene racconta il variegato movimento del ’77, “..non un movimento, ma movimenti; non un movimento ma una rivoluzione”.

7 marzo 2014 parte 1

7 marzo 2014 parte 2

2_17RM01

7 marzo 2014 parte 3

 

Trasmissione del 14 marzo 2014

Iniziamo ad addentrarci nel racconto del movimento studentesco, iniziando dal racconto dei primi mesi e dell’omicidio di Francesco Lorusso da parte dei carabinieri a Bologna, con l’ausilio degli audio di Radio Alice e di una versione audio del testo”marzo 1977 Bologna…fatti nostri”

francesco.lorusso.012

14 marzo 2014 parte 1

14 marzo 2014 parte2

l43-lotta-continua-120326222721_big

14 marzo 2014 parte 3

 

Trasmissione del 21 marzo 2014

La prima parte della trasmissione è dedicata alla musica del 1977, seguita dalla lettura di alcuni articoli tratti dai numeri di “ROSSO” usciti rispettivamente nel febbraio e nel marzo del 1977; i temi toccati riguardano il conflitto armato nelle fabbriche, le tensioni con i sindacati ed il carcere,  correlati da una cronologia che racconta il conflitto sociale e le evasioni o le tentate evasioni, dei primi mesi dell’anno, sempre da ROSSO articoli e volantini sugli avvenimenti di Bologna e il PCI.

21 marzo 2014 parte 1

rosso1

21 marzo 2014 parte 2

21 marzo 2014 parte 3

 

Trasmissione del 28 marzo 2014

Puntata dedicata agli “indiani metropolitani” utilizzando i testi: “77 La rivoluzione che viene” di S. Bianchi e L. Caminiti e da “Rose e pistole” di S. Cappellini il capitolo “l’indiano metropolitano.

Foto-del-Movimento-del-77una-risata-vi-seppellirà

28 marzo 2014 parte 1

28 marzo 2014 parte 2

stadtindianer

28 marzo 2014 parte 3

 

 

 

 

 

 

 

 

 




Current track
TITLE
ARTIST