Il caso Foodora

Durante la puntata del 22-11-2016 con ospite in studio Marco, lavoratore Foodora, abbiamo analizzato la predominanza ed il ruolo della intermediazione digitale nel mondo della distribuzione del cibo attraverso ordinazione su piattaforma digitale (ordino il cibo attraverso un applicazione sul cellulare nel ristorante preferito e ti arriva un fattorino, rider, a casa in bici a portarti la merce in 30 minuti).

Marco, assieme ad altri 15 rider torinesi, ha alzato la testa dal proprio cellulare che stabiliva le comande di lavoro per chiedere stabilizzazione dei contratti, aumento salariale e miglioramento delle condizioni lavorative.

Con grande sorpresa i dirigenti, che si nascondevano dietro un algoritmo, hanno visto i loro fatturati diminuire ed hanno subito anche un danno ingente di immagine. Durante la trasmissione c’è anche il contributo di Renato Curcio che veniva da li a poco a presentare/dibattere a Torino il suo libro Egemonia Digitale.

Buon Ascolto

prima parte

seconda parte




Current track
TITLE
ARTIST