Imbricchiamoci: un approfondimento sull’escursionismo politico nel savonese

“Imbricchiamoci “ letteralmente significa “andare per i bricchi”, quindi per i monti, ed è il termine che da più di dieci anni dà nome all’iniziativa d’escursionismo politico nei dintorni di Savona.

Quest’anno si tratta di tre giorni di camminata nelle alpi liguri, per allontanarsi con il corpo e con la mente dalla “dalla giostra tecnologica, dalla follia e dalla velocità del progresso “, per condividere esperienze fuori dall’ambiente urbano e dedicare del tempo a riflessioni critiche sulla tecnologia.

Tale percorso di lotta ha visto in tutti questi anni molti cambiamenti e la partecipazione di persone molto diverse.

Ne abbiamo parlato con uno degli “organizzatori” della tre giorni, per saperne di più su com’è nato questo progetto, su come si combina escursionismo e critica alla tecnologia, e molto altro:

 

IMBRICCHIAMOCI Dodicesima edizione – 1,2,3 Giugno 2018
“Nel suo complesso, l’idea di un movimento progressista verso un mondo giusto si è dimostrata un fallimento per tutti i suoi credenti, ma ha funzionato bene come ulteriore schema per far accrescere con astuzia benessere e potere; dall’incubazione molto lontana, delle prime civiltà indigene fino ad oggi. Questa marcia in avanti ha dato origine a qualsiasi devastazione avvenuta, e pertanto, ogni movimento di resistenza reale deve prima di tutto e principalmente rigettare soluzioni che hanno a che fare con il “progresso” in ogni sua forma e di ogni genere.”
(Il fallimento della rivoluzione, Hirundo 2014 – www.hirundo.noblogs.org)

Esperienze “libere” dalla tecnologia, sempre più invasiva e oppressiva ogni giorno che passa, sono possibili. Condividere esperienze in questo senso rappresenta una forma di lotta e resistenza. Resistere e agire passa attraverso la consapevolezza  piena di sé e della violenza con cui individui e gruppi vengono schiavizzati attraverso la lusinga dell’agio mentre gli spazi di vita tendono ad essere integralmente colonizzati.

Alla sera discussione informale e conviviale su ciò che accade nel nostro mondo dominato dalla mega-macchina vorace e spietata.

Necessario equipaggiamento da montagna: tenda, saccopelo, materassino, vestiti e scarpe adeguate, cibo.
Il denaro non serve, la voglia sì!

Ritrovo e partenza da Savona. Ci si muoverà con mezzo proprio. Per chi giunge da altri luoghi… accordiamoci!

Per info e adesioni: fuoricontrollo@inventati.org

SOLIDARIETA’ A QUELL* CHE RESISTONO, IN OGNI ANGOLO DEL PIANETA!




Current track
TITLE
ARTIST