LA PENNY·KELLA “MAL’ARIA”

“io sento il cuore a mille
sento il cuore a mille”

un tempo ignoto avanza: emoticon, i like e pandemia. attività essenziali e corpi sacrificali; nella sostanza, comanda la finanza: esegue la politica, armata di religione. un eterno ritorno dell’uguale in atto, dalla torino di nietzsche ai navigli, al resto dello stivale. vengono frullati nel mixer spot anni 80, concerti anni 90, poesia contemporanea, programmi televisi e telegiornali, conferenze, video e dirette dai social. delineando  riflessioni frammentarie su ciò che ci gira attorno e le vite che facciamo: nazismo e razzismo, classismo e complotti, riscaldamento globale e dipendenza, narcisismo e consumismo, gentrificazione e schizofrenia. modelli di potere, e il potere dei modelli sociali. una sintesi farmaceutica fatta sommando medicine, fatta di spanne, di panacee e placebo. dirette di sala persone confinate nelle proprie stanze. non pervenute altre istanze. un mondo di persone né formidabili né no, ignare che i muri sono caduti, è arrivato il tempo di aprire tutto, iniziando dal

[ GLF / LIL’ $XTXN / BRESSANINI / DAMAGE INC. / LUCA ABORT / GABER / BG&MRGN / BARBERO / SHUNSUKE NAKAMURA / TERMINATOR2 / NIRVANA / MATTEO DI GENOVA / BORRELLI / MELONI / CONTE / IGORRR / POVIA / MR.WEBBLE / MAROCCOLO / BORIS / – s p o t – / KINGS KALEIDOSCOPE / PAOLOFOX / SCHELETRO / DELUCA / ALXJNS / THE HILLIBILLY SOUL SURFERS / JOKER / APPALOOSA / KENT BROCKMAN / MENTANA / SALVINI / PRAGER / VASA / DANIELE FABBRI / BODENSTADIG3000 / ASTRONOMIA / SALA / CALCUTTA / FGL ]




Current track
TITLE
ARTIST